Va a fuoco la cucina Donna si ustiona la mano

È accaduto ieri poco dopo le 13 in una casa del centro

A provocare le fiamme sarebbe stato del grasso accumulato nella cappa Un vicino ha dato l´allarme

Vigili del fuoco all´opera in centro a Dueville per un principio d´incendio in un appartamento. Ieri una famiglia di origine pachistana ha vissuto attimi di paura quando dalla cappa aspirante della cucina sono iniziati ad uscire fumo e qualche fiamma. È successo in via IV Novembre, all´ultimo piano di un condominio al civico 29 dove vive Shabana Zulfiqar assieme alla sua famiglia. Alle 13.15 la donna si trovava in casa assieme alle due figlie quando la cappa ha iniziato a prendere fuoco. Nel tentativo di spegnere le fiamme la madre si è lievemente ustionata due dita della mano sinistra, lesioni ritenute fortunatamente non preoccupanti.

Probabilmente un vicino sentendo l´odore di bruciato ha allertato i pompieri partiti da Vicenza con un´auto pompa serbatoio e un´autoscala. Nel mentre il dirimpettaio della famiglia pachistana ha provveduto a spegnere il piccolo rogo con dell´acqua. Giunti in via IV Novembre, i soccorritori hanno quindi messo in sicurezza l´appartamento che non presenta danni ingenti. Secondo i vigili del fuoco la combustione è stata probabilmente generata dal grasso che nel tempo si è accumulato nella cappa. Il maggior attrito causato dal deposito avrebbe surriscaldato la ventola d´aspirazione, innescando quindi le fiamme. M.B.COPYRIGHT

Tagged under: incendio

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.