Una folla in centro per il Carnevale al sole

DUEVILLE. Otto gli allestimenti che hanno sfilato in via IV Novembre

In cinquemila sono accorsi in piazza Monza a Dueville per il Carnevale. L´appuntamento è stato inaugurato dalle majorette e la banda Vivaro-Dueville, che a tempo di marcia, tra acrobazie e fanfare, hanno aperto la sfilata dei carri allegorici. Gli otto mezzi addobbati sono scesi lungo via IV Novembre per giungere davanti al municipio e poi la chiesa. Sono state le tematiche più classiche a farla da padrone: dai puffi calciatori dell´AS Cresole ´80, al viaggio nella preistoria della scuola Giovanni XXIII di Caldogno o all´età della pietra con i Flintstones di Schiavon, veleggiando poi con i pirati alunni della materna di Madonnetta di Sarcedo. Il “Motta Team” ha preso spunto dal celebre romanzo “Angeli e demoni”. C´è chi ha indossato i panni da mugnaio come i genitori della scuola di Marchesane a Bassano con il loro “Mulino delle Meraviglie”. Un gruppo di duevillesi ha deciso di mettere le ruote al loro paese dei balocchi. La parata, infine, è stata chiusa dal Noi Associazione di Sandrigo “a cavallo” del loro carro dedicato all´antica Roma.
Per le vie del centro molti i bambini mascherati, con unapreferenza per i costumi da principessa e fata o da pagliaccio ed eroe dei fumetti. Dopo la sfilata, la folla ha riempito piazza Monza dove è stato allestito anche un luna park. Lo stand gastronomico, invece, ha sfornato frittelle e panini ripieni con la “pasta de salado” per tutto il pomeriggio. La manifestazione è stata organizzata dalla Pro loco con la collaborazione dell´Amministrazione comunale e del gruppo Trebbiatura Dueville.

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.