Tenta il furto di notte. Volontari della sagra lo fanno arrestare

DUEVILLE. È avvenuto durante un giro di controllo

I sorveglianti hanno scoperto che un uomo si era introdotto nella sede della Pro loco
e hanno dato l'allarme al 112

Ha tentato il furto all'interno della sede della Pro loco di Dueville, in viale Stazione, ma è stato scoperto da due volontari dell'associazione e arrestato in flagrante dai carabinieri della stazione di Dueville. È accaduto l'altra notte, intorno alle 3.30. A finire in manette è stato Nicola Filippi, di Thiene, ma residente a Villaverla.Il malvivente potrebbe, infatti, aver approfittato del fatto che in questi giorni a Dueville si sta svolgendo la sagra di Sant'Anna, organizzata proprio dall'associazione di volontariato, per andare alla ricerca di soldi facili. Per entrare nell'edificio di viale Stazione, l'uomo ha sfondato la porta-finestra che si trova sul retro della sede. Proprio in quel momento due volontari della Pro loco stavano facendo servizio di vigilanza notturna nella zona dell'ex stazione. I due sorveglianti si sono immediatamente accorti che la porta sul retro era rotta e, di conseguenza, hanno avvisato i carabinieri di Dueville e il presidente della Pro loco. «Quando sono arrivato - racconta Gino Muraro - ho aperto la porta principale agli uomini dell'Arma che sono entrati nella sede e hanno subito fermato l'uomo che in quel momento stava rovistando in tutti i cassetti. Ci è andata bene, visto che il ladro è stato fermato in tempo. Se, infatti, normalmente in sede non teniamo mai denaro contante, con la scusa della festa dedicata a Sant'Anna, l'altra notte in un cassetto c'erano custoditi tutti i guadagni della sagra che si aggirano attorno ai 2 mila euro. Ci sono rimasti, invece, da pagare i danni della rottura del vetro della porta-finestra che ammontano a circa 500 euro», conclude il presidente dell'associazione di volontariato.

Tagged under: furti pro loco

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.