Logo

Strada pericolosa Arriva la pista che salva i ciclisti

DUEVILLE. Lavori urgenti previsti dall'Amministrazione comunale

Investimento di 270 mila euro per realizzare l'opera in un punto in cui c'è stato anche uno scontro mortale Dal cavalcavia di Montecchio Precalcino a Povolaro

Una pista ciclabile per mettere in sicurezza i ciclisti che percorrono viale della Repubblica: è il progetto dell'Amministrazione comunale per rendere meno pericolosa la provinciale Povolaro Corvo, già teatro di scontri tra veicoli, anche pesanti, e biciclette. Solo nel 2016, infatti, sono stati tre i casi di ciclisti coinvolti in sinistri lungo la Sp 112, uno dei quali finito in tragedia con il decesso di un anziano. Considerati i precedenti, il Comune di Dueville ha deciso di realizzare un percorso ciclabile, lungo poco più di due chilometri, che affianchi la provinciale dalla rotatoria di viale della Repubblica con la strada Marosticana fino all'incrocio con via Ca' Bassa, poco prima del cavalcavia che conduce a Montecchio Precalcino. Un'opera che l'Amministrazione intende eseguire in quattro stralci e il cui costo complessivo è stimato in circa 270 mila euro. La giunta ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica per la prima parte dell'intervento.«Sarà il tratto di 800 metri compreso tra gli incroci di viale delle Repubblica con via Prati e via Olimpia. La previsione di spesa è di 95 mila euro - spiega l'assessore ai lavori pubblici, alle politiche ambientali e alla mobilità sostenibile Davide Zorzo - Sono molti i ciclisti che percorrono questa provinciale a scorrimento veloce. La strada, soprattutto nella parte che verrà interessata dall'intervento iniziale, è considerata uno dei collegamenti più brevi tra il centro di Povolaro e gli impianti sportivi duevillesi». Il progetto prevede la realizzazione, sfruttando la banchina ai lati della Sp 112, di due tracciati ciclabili monodirezionali larghi 1,50 metri, uno per senso di marcia. Dopo lo stralcio tra via Olimpia e via Prati, toccherà al tratto lungo 550 metri che proseguirà fino alla rotatoria con la Marosticana a Povolaro, seguito dal percorso di 390 metri che collegherà via Olimpia alla ciclabile già esistente tra le intersezioni con via Garibali e via Mazzini. Da quest'ultimo incrocio la pista continuerà per altri 340 metri terminando in corrispondenza con via Ca' Bassa.«L'obiettivo è di realizzare uno stralcio all'anno iniziando con il primo appalto nel 2018 - aggiunge Zorzo - I percorsi saranno distanti dalla carreggiata circa 50 centimetri: il passo successivo sarà quello di munirli di un cordolo protettivo in cemento». Questo nuovo progetto ridurrà considerevolmente il rischio corso dai ciclisti che affrontano la "Povolaro Corvo". Risale a maggio 2016 l'incidente in cui un 80enne duevillese in sella alla sua bici si è scontrato con un motociclista, con decesso dopo pochi giorni di ricovero. Lo scontro è avvenuto all'altezza dell'incrocio tra viale della Repubblica e via Prati, lo stesso punto in cui appena un mese dopo un autoarticolato ha urtato un ciclista rimasto ferito.

Tagged under: piste ciclabili
Democratici per Dueville © - All rights reserved.

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.