Servono 100 mila euro per la scuola antisismica

DUEVILLE. .Pronto il progetto per la messa in sicurezza della "Munari"

Previsti anche controsoffitti, solai e illuminazione. Chiesto un contributo alla Regione, lavori nel 2018

Quasi centomila euro per rendere più sicura la scuola dell'infanzia "Bruno Munari" di Passo di Riva. Pochi giorni fa la giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità per gli interventi di sistemazione dell'edificio di via De Gasperi. Con le opere, che in previsione verranno messe a cantiere nel 2018, il Comune andrà a sistemare i controsoffitti di una parte dei solai, a rifare l'illuminazione interna, oltre ad interventi anti sismici in tutta la struttura. «Per questo progetto abbiamo già presentato una domanda di contributo in Regione», annuncia il sindaco di Dueville, Giusy Armiletti. «Stiamo ultimando la progettazione per essere pronti non appena si apriranno degli spiragli finanziari per poter attuare questi interventi che riteniamo una priorità».L'intervento alla "Munari" interesserà la parte della struttura costruita negli anni '60. Si tratta della porzione di edificio che guarda via De Gasperi e che si sviluppa su due piani. Il progetto prevede il potenziamento delle fondamenta, con la creazione di una nuova fondazione collegata all'esistente tramite resina antisismica. «Al rilievo dell'intonaco esterno seguirà l'installazione di colonne in acciaio, connesse alle murature portanti tramite adeguati collegamenti antisismici», conferma il sindaco. Verrà inoltre realizzata una controsoffittatura certificata della parte dei solai più a rischio: con questo intervento verrà eliminato il rischio del distaccamento degli intonaci dai solai dell'edificio. Il progetto va ad aggiungersi agli interventi di sistemazione degli edifici scolastici effettuati negli ultimi mesi. Prima dell'inizio delle lezioni, infatti, sono terminati i lavori di rifacimento dei servizi igienici alla scuola media "Roncalli", con la completa sostituzione dei sanitari e la sistemazione degli impianti idraulici. Inoltre sono stati ultimati i lavori di sostituzione dei serramenti, di rifacimento della copertura e di realizzazione delle opere di lattoneria alla primaria "Don Milani" e di installazione dei nuovi controsoffitti nella primaria "Fogazzaro".

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.