Schianto moto-furgone


DUEVILLE. L´incidente è avvenuto ieri mattina alle 8.30 lungo via Marosticana a Povolaro
È grave un pensionato
Un uomo di 75 anni in Vespa è rimasto ferito per una mancata precedenza. Ripercussioni sulla viabilità per oltre un´ora

Si è schiantato contro un furgone, battendo violentemente la testa su una fiancata del mezzo. È ricoverato in gravi condizioni, l´uomo che ieri mattina è stato coinvolto in un incidente stradale a Povolaro di Dueville.
Erano le 8.30 quando G.B., duevillese di 75 anni, stava percorrendo via Marosticana su una Vespa in direzione del capoluogo. Secondo una prima ricostruzione, all´altezza del numero 71, poco prima della rotatoria con via della Repubblica, N.V., 41 anni, residente a Dueville, stava uscendo dal cancello di casa alla guida del proprio furgone Mercedes Vito con l´intenzione di immettersi sulla Marosticana. Lo scontro è avvenuto mentre attraversava la corsia, diretto a Sandrigo.
In quel momento, infatti, pare stesse sopraggiungendo un´auto, non coinvolta nell´incidente, seguita dal ferito. Dagli accertamenti sembra che la vettura si sia fermata per consentire al furgone di effettuare la manovra, mentre G.B. pare abbia continuato la propria corsa superando a sinistra l´auto e, quindi, trovandosi davanti il fianco sinistro del veicolo.
L´impatto è stato inevitabile e lo scooterista ha sbattuto violentemente la testa contro la parte anteriore della fiancata del furgone ed è stato poi sbalzato dalla sella atterrando sull´asfalto, qualche metro più avanti.
Subito è stato allertato il 118 che in pochi minuti ha fatto arrivare un´ambulanza.
I sanitari del Suem hanno trasportato d´urgenza l´infortunato al pronto soccorso del San Bortolo di Vicenza.
Dagli accertamenti è emerso che l´uomo ha subito diversi traumi in tutto il corpo e in particolare sul viso. Non sarebbe per sua fortuna in pericolo di vita.
Per effettuare i rilievi sulla Marosticana sono intervenuti i carabinieri della stazione di Dueville. Oltre a loro sono giunti anche gli agenti di polizia locale del consorzio Nordest Vicentino di Thiene, impegnati nella gestione dell´intenso traffico, vista l´ora di punta, lungo la Sp248.
La circolazione ne ha inevitabilmente risentito ed è tornata alla normalità dopo oltre un´ora dall´intervento dei soccorritori.

Tagged under: incidenti

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.