S. Daniele o Parma purché presente nella dieta estiva

PROSCIUTTO CRUDO. Sano, appetitoso, ricco di proteine e pochi grassi

Da venerdì a Montagnana si celebra la festa, con stand e degustazioni

Parafrasando una hit immortale dei Fratelli Righeira "l'estate sta arrivando" e così pure l'ansia da prova costume, vabbè la esageriamo un po', ma è soltanto per introdurre un cibo che, per qualità, rapporto vantaggioso grassi-proteine e digeribilità, si presta ad essere inserito in una dieta pre-vacanze: il prosciutto crudo. Per essere definito tale e fregiarsi del marchio Dop viene conciato a secco e lavorato con solo sale marino, senza l'impiego di conservanti, nitrati in questo caso (così almeno secondo i disciplinari più restrittivi). Dopo la salatura avviene la stagionatura che fa perdere al prosciutto l'acqua (prosciutto deriva dal latino "perexsuctum": prosciugato). Dal punto di vista prettamente tecnico, il processo di stagionatura può essere equiparato a quello di una mummificazione per disidratazione.Per produrre il prosciutto crudo si utilizzano le cosce migliori, dei maiali più grandi, allevati appositamente. Le due tipologie più conosciute sono quello di Parma e il San Daniele di Udine. Dal punto di vista nutrizionale apporta perlopiù proteine e grassi, il 14% ed il 18% rispettivamente. I grassi sono perlopiù saturi e monoinsaturi, per ridurli, sacrificando un po' il gusto, basta eliminare il grasso e tenere solo la parte magra.Le proteine del crudo sono ricche di amminoacidi essenziali e anche di "ramificati" come valina, leucina e isoleucina, utili nell'alimentazione dello sportivo. Il crudo è, inoltre, una buona fonte di vitamine del gruppo B soprattutto B1, niacina, B12 e vitamina E, inoltre è ricco di sali minerali come ferro, zinco e selenio. Per un pasto equilibrato è ideale consumarlo appena tagliato, accompagnato da un panino non condito e, magari, un'insalata fresca. L'occasione per assaggiare le migliori produzioni è la manifestazione "Montagnana in Festa" in programma da venerdì 19 al 28 maggio con il cuore della festa nell'Isola del Gusto, un padiglione di 1.400 metri quadrati con gli stand degli 8 prosciuttifici del Consorzio dove effettuare le degustazioni.

Tagged under: prosciutto

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.