Raddoppiare gli aiuti sociali

DUEVILLE. La giunta ha chiesto contributi al ministero a sostegno del progetto “Borse spesa”

Un progetto per raddoppiare le borse della spesa, con generi alimentari che vengono destinati in favore delle famiglie più in difficoltà del paese, dal punto di vista economico-sciale.
Con una delibera di giunta, l´amministrazione comunale di Dueville ha trasmesso al ministero dell´Interno la documentazione necessaria per richiedere l´assegnazione di un contributo previsto dal fondo “Unrra”.
«Con l´intento di istituzionalizzare l´iniziativa “Borse spesa”, che a Dueville garantisce viveri a più di 50 famiglie, abbiamo partecipato al bando di finanziamento statale - spiega l´assessore ai servizi sociali Elena Lionzo - In tutto, il progetto proposto ha un costo di 5 mila euro: noi ne mettiamo mille e abbiamo chiesto un contributo di 4 mila euro».
Negli scorsi anni la somma destinata al progetto ammontava a circa 2 mila. Quindi, «se a Roma la nostra richiesta dovesse essere accettata, riusciremmo a raddoppiare il servizio», conferma l´assessore Lionzo.
In questi giorni è arrivata in Comune anche la conferma per lo stanziamento del “Buono libri” della Regione. «Con 2.300 euro - conclude l´assessore - l´ente regionale ha contribuito a coprire il 100 per cento della spesa sostenuta per i testi scolastici da quei nuclei famigliari in difficile situazione economica».
Questo sostegno economico va a coprire il costo dei libri per le scuole medie e per le scuole superiori.

Tagged under: assistenza

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.