Logo

Ponte di Ferragosto nero Raffica di furti nei negozi

DUEVILLE. L'assessore Zorzo conferma l'aumento dei controlli della polizia locale fino alle 24

Sono stati presi di mira una pizzeria, un panificio, un'agenzia immobiliare e anche alcune abitazioni del centro Porte e finestre divelte, danni ingenti

Negozi chiusi per ferie ma ladri attivi, attivissimi, nonostante il periodo vacanziero. Anzi: il lungo ponte di Ferragosto ha fatto gola ai malviventi che, lo scorso fine settimana, hanno preso di mira il centro di Dueville colpendo in almeno tre esercizi commerciali che si trovano in via IV Novembre. Ad essere visitati sono stati il panificio "Dai Fornari" al civico 34, l'agenzia immobiliare "Retecasa" situata proprio di fronte, al civico 15, e la pizzeria "Belvedere" qualche decina di metri più in là verso il semaforo, al numero 70.Un raid in piena regola che, secondo alcune testimonianze, avrebbe interessato anche abitazioni, tutte nelle immediate vicinanze di via IV Novembre, che è la strada principale e più centrale di Dueville. I colpi sono stati confermati anche dal vicesindaco e assessore alla sicurezza Davide Zorzo.La banda non ha avuto difficoltà a introdursi nei locali passando per finestre e porte sul retro, così da non essere visti pur agendo in una zona del paese così frequentata, e ha agito in questi giorni di chiusura delle attività. Di certo non hanno trovato cifre consistenti in cassa, visto il periodo di ferie per Ferragosto. Comunque una certa somma di denaro, non ancora quantificata, è stata portata via dagli uffici dell'immobiliare "Retecasa", come ha confermato ieri una dipendente: «Sono entrati dal retro e hanno rubato i soldi che avevamo qui, ma non posso dire quanto».Ancora da stabilire l'eventuale ammanco alla pizzeria e al panificio, entrambi chiusi per ferie ancora per alcuni giorni. La titolare della panetteria, Jessica Caneva, aveva lanciato l'allarme sulla pagina Facebook "Sei di Dueville", segnalando come i ladri fossero entrati da una finestra sul retro.Lì però, come spiega il vicesindaco Zorzo, i malviventi sarebbero rimasti a bocca asciutta: «So che il registratore di cassa era vuoto e dunque hanno fatto più che altro danni consistenti ai serramenti, senza però portar via niente. Sembra che i furti siano avvenuti tutti la stessa sera e quest'azione un po' alla cieca fa pensare che non si tratti di colpi organizzati».L'Amministrazione comunale ricorda inoltre come, dallo scorso maggio, i controlli del territorio, zone centrali comprese, da parte della polizia locale siano stati notevolmente intensificati soprattutto in orario notturno, fino a mezzanotte.

Tagged under: furti
Democratici per Dueville © - All rights reserved.

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.