Parcheggia in strada per andare alla sagra. Le rubano il volante

DUEVILLE. L'episodio in via Monte Zevio

Dall'automobile non è sparito altro. Si sospetta un furto da mercato nero

Il volante di una Fiat Punto "Evo" rubato a Dueville. Un probabile colpo per il mercato nero, per quanto strano, visto che dall'abitacolo non è stato asportato altro. È avvenuto nella serata di mercoledì, mentre era in corso l'appuntamento finale della sagra di San'Anna. Il danno ammonta a 1.400 euro. Protagonista involontaria dell'episodio, la 21enne Rossella Zorzi di Velo D'Astico che, verso le 17, aveva parcheggiato la sua auto in un posteggio lungo via Monte Zevio.Del furto, l'automobilista si è accorta verso mezzanotte quando ha raggiunto la macchina per tornare a casa. «Con il telecomando - racconta - non sono riuscita ad aprire la portiera dalla parte del conducente. Controllando l'auto ho visto che lo sportello dalla parte del passeggero era aperto ed è stato così che ho avuto la brutta sorpresa: ho notato che mancava il volante ed era anche stato scassinato il cofano, con tutti i fili elettrici staccati». I malviventi hanno agito tra le 21 e le 22, quando Zorzi e il suo fidanzato si sono allontanati da casa per andare alla sagra.«Avevo lasciato il finestrino della porta del passeggero abbassato di un centimetro, ma tanto è bastato per riuscire a far scattare la serratura della portiera - continua Rossella Zorzi - Purtroppo non ho l'assicurazione per furto e incendio e così dovrò pagarmi tutti i danni. Almeno non ho subito danneggiamenti né alla porta né alla carrozzeria». La denuncia contro ignoti è stata presentata il giorno dopo alla stazione dei carabinieri di Arsiero. La giovane spera di poter tornare in possesso del volante della sua auto.

Tagged under: furti

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.