Nuove fognature, disagi per 18 mesi

La spesa di oltre quattro milioni verrà sostenuta dalla società Viacqua e i lavori saranno avviati in estate interessando anche Povolaro
Ogni chilometro verrà a costare 470 mila euro con cantieri in 40 vie Zorzo: «Sono interventi necessari»

Nove chilometri di nuove fognature per una spesa complessiva di 4 milioni e 250 mila euro. È l'opera prevista dal progetto esecutivo per la separazione di acque bianche e nere che Viacqua, il nuovo gestore del servizio idrico integrato nato dalla fusione di Acque Vicentine e Alto Vicentino Servizi, realizzerà tra Dueville e Povolaro. L'iter prevede le gare d'appalto, per l'affidamento dei lavori, tra febbraio e marzo con l'apertura dei cantieri tra luglio e agosto. Gli interventi dureranno circa 18 mesi con il termine dei lavori atteso per la fine del 2019. «È un'opera che risolverà le criticità presenti da anni», spiega l'assessore ai lavori pubblici e alle politiche ambientali Davide Zorzo. «La separazione della rete fognaria migliorerà il deflusso delle acque bianche e nere, incrementandone la qualità per la depurazione. L'intervento avrà ricadute positive sul paese, anche in termini di sicurezza. I costi non graveranno né sulle tasse né sulla tariffa perché, per legge, parte della bolletta di tutta l'area coperta da Viacqua viene destinata a interventi di miglioria dell'impianto». I lavori inizieranno a Dueville dove verranno rinnovati 4.400 metri di fognature investendo 2 milioni 90 mila euro. Saranno interessate le vie Olimpia, dei Martiri, dello Sport, Busnelli, Parini, tratti di via Garibaldi, Paganini, Vivaldi, dei Granatieri, della Repubblica, Rossini, dei Bersaglieri, degli Alpini, Cavalieri di Vittorio Veneto, del Fante, Dante, Monte Grappa e Donizetti.«In alcune aree del centro come piazza Monza e le vie IV Novembre, Madonnetta, Fogazzaro, Rossi, Europa, Corvo e Mazzini, è già stato effettuato l'intervento di separazione anni fa», aggiunge Zorzo. «Quello della prossima estate sarà il secondo stralcio in programma con un terzo, conclusivo, nel 2020». A Povolaro verranno interessati 4.600 metri di fognatura, con un costo per l'esecuzione dei lavori di 2 milioni 160 mila euro. Saranno aperti cantieri nelle vie Piave, Marosticana, San Giovanni Bosco, Deledda, Serao, Colonna, Duse, Capitello, Cavour, Crispi, Pascoli, Malaparte, Negri, Pirandello, Verga, Cardarelli, Pavese, Saffo e in piazza Redentore. «Ci rendiamo conto che i cittadini vivranno dei disagi, ma questi sono interventi necessari», afferma l'assessore. «Verranno organizzati incontri per informare i cittadini sulle modifiche provvisorie alla viabilità: alcune strade saranno chiuse, mentre in altre ci saranno sensi unici alternati - conclude - Terminati i lavori ripristineremo il fondo stradale con un'asfaltatura provvisoria, seguita, dopo gli assestamenti, da quella definitiva».

Tagged under: lavori pubblici fognature

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.