Logo

Nasce un laboratorio per svelare i segreti dei prodotti digitali

DUEVILLE. Domani mattina l'inaugurazione

Ragazzi a confronto con prototipi, elettronica e anche stampe in 3D

Un'apertura straordinaria per inaugurare il Laboratorio di fabbricazione digitale di Dueville, meglio conosciuto come FabLab. Domani, alle 10, taglio del nastro per questo spazio all'interno del Dado Giallo di via dei Martiri, un luogo aggregativo messo a disposizione dal Comune che propone attività formative, educative, informative e di animazione. Fino alle 13, si potranno scoprire le potenzialità offerte dalle stampanti 3D, dalla macchina per il taglio laser, dalla fresa Cnc e dal laboratorio di elettronica e cimentarsi nella costruzione di prototipi in plastica, resina, legno e cartone. Dalle 15 alle 18, spazio a bambini e ragazzi che si potranno avvicinare al mondo del digitale attraverso l'attività denominata "Coderdojo", l'assemblaggio di un kit per far giocare il proprio gatto e la realizzazione di alcuni animali in legno che accompagnano una lettura animata. «Un'inaugurazione dedicata a tutta la comunità - dichiara Flavio Biffanti, coordinatore del Progetto FabLab Dueville - perché è in questo tessuto sociale che il laboratorio ha preso vita ed è in questo territorio che esso deve investire. Non solo per creare delle eccellenze digitali, ma anche per avvicinare il mondo dei giovani e della scuola a questi temi, per cercare di creare nuovi percorsi di imprenditorialità legati alle nuove tecnologie e per ridurre il divario nelle competenze informatiche di chi non è un nativo digitale». Il progetto deriva da un'idea della cooperativa sociale "Il Mosaico" che, grazie alla partnership del Comune e alla collaborazione di sette "fabber" del territorio, ha realizzato il proprio FabLab.

Tagged under: fablab dado giallo
Democratici per Dueville © - All rights reserved.

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.