Mazza da baseball in ferro in auto Denunciato ragazzo

DUEVILLE. Transitava in via Pascoli a Povolaro
Fermato dai carabinieri mentre guidava con a bordo tre amici

È stato denunciato per possesso ingiustificato di armi e oggetti atti a offendere, E.O. (queste le iniziali), un 22enne, residente a Torri di Quartesolo fermato dai carabinieri della Tenenza di Dueville. Il giovane, infatti, nascondeva nel vano bagagli della sua automobile una mazza da baseball in ferro lunga 88 centimetri per il possesso della quale non ha saputo dare nessuna spiegazione. L'episodio è accaduto attorno alla mezzanotte di ieri, a Povolaro di Dueville: una pattuglia di militari in servizio sul territorio ha notato la presenza sospetta di una Ford Fusion, con quattro giovani a bordo, che stava transitando in via Pascoli. A quel punto, gli uomini dell'Arma hanno deciso di intimare l'alt al conducente e di procedere a un controllo per identificare le generalità dei quattro fermati, risultati tutti di origine italiana e residenti nella provincia di Vicenza. Hanno così scoperto che uno dei giovani era già conosciuto alle forze dell'ordine. In seguito al nervosismo manifestato dagli stessi durante le varie fasi del controllo, i carabinieri hanno perquisito il mezzo rinvenendo, all'interno del vano bagagli, una mazza da baseball in ferro lunga 88 centimetri. Chieste delucidazioni in merito al guidatore, il 22enne non è stato in grado di fornire ai militari nessuna spiegazione che fosse motivata e valida. Considerato ingiustificato il possesso dell'oggetto, i carabinieri hanno denunciato a piede libero all'autorità giudiziaria il vicentino.

Tagged under: denuncia

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.