Marcia dei taraji In 450 sull'argine del Bacchiglione

Il presidente del gruppo organizzatore
Bettanin: «L'evento è stato realizzato grazie al lavoro di ben 50 volontari»

Sono 450 i podisti che domenica mattina hanno preso parte all'ottava edizione della marcia "Su & So par i taraji del Bacchiglion" nella frazione duevillese di Vivaro. Giornata soleggiata con apprezzamenti da parte dei partecipanti. «Confidiamo che anche la nona edizione, quella del 2019, possa essere soddisfacente in termini di partecipazione», ha affermato Moreno Bettanin presidente di "Corri Con Noi" di Dueville, associazione che ha ideato l'evento. «Tutti i marciatori, dal primo all'ultimo, si sono complimentati per i tre percorsi di lunghezze pari a 4, 7 e 12 chilometri tra gli argini del fiume Bacchiglione e l'area boschiva delle risorgive». Partendo da piazza San Pio X i podisti hanno raggiunto Cresole e Caldogno, proseguendo poi verso la zona denominata Siberia e raggiungendo il parco delle Sorgenti del Bacchiglione tra Villaverla e Dueville. Infine sono rientrati al punto di partenza. «Ringrazio i circa cinquanta volontari che si sono messi a disposizione - ha concluso - e il comitato Feste di Vivaro che in questi giorni ha organizzato la sagra del paese».

Tagged under: Vivaro marcia

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.