Lotta allo spreco Scout r ecuperano 150 sacchi di pane

DUEVILLE. L'iniziativa del clan "Nodo Gordiano" con sei panifici

Ogni giovedì i volontari passano a raccogliere pagnotte invendute che tramite alcune associazioni vanno alle famiglie bisognose

Scout e fornai assieme per combattere lo spreco alimentare a colpi di zoccoletti e baguette. È quanto accade a Dueville dallo scorso gennaio grazie al progetto "Pane in circolo" ideato dal clan "Nodo Gordiano". Ogni giovedì sera tre giovani del gruppo visitano sei panifici del paese per raccogliere il pane invenduto e portarlo ad alcune associazioni del territorio che a loro volta lo distribuiscono alle famiglie in difficoltà.Un'iniziativa semplice ma efficace che ha già permesso al clan del Dueville I di raccogliere 150 sacchi di pane. «L'anno scorso abbiamo approfondito il tema del consumo critico, informandoci e approfondendone i vari aspetti. A gennaio abbiamo deciso di impegnarci per ridurre anche di poco lo spreco alimentare. Abbiamo quindi ideato "Pane in circolo", iniziativa poi proposta ai vari panifici. Il progetto è stato accolto subito con molto entusiasmo», spiegano Rachele Guerra, Mirco Milan, Elisabetta Lunardon, Federica Poscolere, Alice Filippi e Paolo Rosa, alcuni componenti del clan. «Ogni giovedì alle 19 passiamo di fornaio in fornaio per raccogliere quanto avanzato dalla giornata. Talvolta alcuni ragazzi disabili ci accompagnano, divenendo anche loro parte del progetto. Poi lo portiamo alle associazioni, per il momento due, in contatto con cittadini in difficoltà». L'obiettivo è dare continuità al circolo del pane avanzato che dal produttore arriva sulla tavola del consumatore, riducendo lo spreco e contribuendo a sostenere situazioni critiche. «Ci ha lasciati stupiti il gran quantitativo di pane che ogni giorno resta invenduto e viene buttato: siamo arrivati a caricare anche 14 sacchi in una sera».«Se ci fossero altri volontari si potrebbe valutare l'aumento del numero di passaggi settimanali» concludono. «Ora stiamo pensando di realizzare un cartello o una targa da donare ai fornai: esponendolo i clienti sapranno che si tratta di un'attività sensibile al problema dello spreco alimentare».

Tagged under: solidarietà scout

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.