Legnaia a fuoco, paura nella notte

DUEVILLE. Momenti concitati ieri mattina intorno alle 5 in un'abitazione di via Trescalini . Ancora da chiarire le cause

Dal deposito le fiamme si sono subito propagate a una pompeiana e poi ai portoni basculanti di due garage. Salvate appena in tempo le auto

È divampato alle prime luci di ieri l'incendio che ha interamente avvolto una legnaia di un'abitazione privata, oltre a carbonizzare le porte basculanti di due garage e una pompeiana. Il pronto intervento dei vigili del fuoco ha impedito che il rogo si propagasse alle abitazioni, ma la paura è stata tanta.«Siamo stati svegliati da alcuni rumori», raccontano i proprietari ancora scossi. «Subito abbiamo pensato a qualche ladro che stava cercando di entrare in casa, ma poi abbiamo visto il fuoco. Ci siamo subito dati da fare per cercare di spegnerlo». Ad essere colpita dalle fiamme una bifamiliare in via Trescalini a Vivaro, a confine con il territorio comunale di Vicenza. Dalle ricostruzioni dei vigili del fuoco, il rogo si sarebbe sviluppato poco prima delle 5 di mattina. Non è ancora chiaro cosa possa aver innescato le fiamme, anche se i soccorritori escluderebbero cause dolose. Non ci sarebbero, però, nemmeno ipotesi attendibili sulla scintilla che ha scatenato l'incendio. «C'erano fiamme alte diversi metri», aggiungono i padroni di casa. «Abbiamo immediatamente allertato i vigili del fuoco per poi tentare di arginare l'incendio. Al momento non ci sono ipotesi su cosa abbia innescato il fuoco anche se è probabile che sia partito dalla legnaia». I pompieri sono intervenuti in via Trescalini attorno alle 5.15. Per estinguere il rogo e mettere in sicurezza l'abitazione i soccorritori hanno lavorato per più di tre ore, rientrando a Vicenza alle 8.40. Fortunatamente il fuoco, sviluppatosi sul retro della bifamiliare, è stato subito circoscritto. Ha bruciato furiosamente la legna accatastata e la pompeiana, oltre a carbonizzare le porte basculanti dei due garage. La conta dei danni non è ancora stata effettuata, anche se le prime stime parlano di parecchie migliaia di euro. «Subito abbiamo svegliato i nostri figli e li abbiamo fatti uscire di casa. Poi siamo riusciti a spostare le auto in tempo. Per fortuna all'interno delle rimesse non ci sono stati ulteriori danni». Oltre ai vigili del fuoco di Vicenza, è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri della tenenza di Dueville. I militari, assieme ai pompieri, stanno valutando le cause dell'incendio.

Tagged under: incendio

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.