LE CILIEGIE IGP DI MAROSTICA

È stata la prima a ottenere l'indicazione

Romana o Durone la "biglia" succosa è buona e fa bene

Questa domenica la 73a mostra mercato in piazza degli Scacchi

Pochissimi grassi, zero colesterolo e un concentrato di vitamine antiossidanti al suo interno. Dolce, buona, succosa ma anche salutare. Con la ciliegia Igp di Marostica, in piena produzione in questo periodo sulle colline della città scaligera e dei Comuni del comprensorio, cadere in tentazione non solo è lecito, ma è pure consigliabile. Sì perché questo speciale frutto rosso, vera eccellenza del territorio marosticense, riesce a mettere d'accordo gourmet, golosi e salutisti. Gli intenditori la amano per la sua polpa soda e per il gusto intenso, zuccherino ma al contempo fresco, mentre i più attenti alla linea e alla salute la apprezzano perché ipocalorica e ricca di antiossidanti e di potassio. Senza contare poi il fatto che questa specialità si presta ad essere gustata in mille modi diversi: fresca nel periodo di raccolta oppure tutto l'anno nella sua versione lavorata, sotto forma di confettura. E ancora come ingrediente principe di dolci, dessert o come valore aggiunto di insalate o secondi di carne e di pesce. A Marostica e dintorni la coltivazione di questa pregiata "biglia" rossa ha consentito alla ciliegia scaligera di ottenere, prima in Italia l'indicazione geografica protetta (Igp). Un marchio di cui possono fregiarsi diverse varietà precoci o tardive, fra cui la Sandra, il Durone rosso, la Romana, la Bella Italia e molte altre, a patto che siano coltivate entro i confini dei Comuni di Marostica, Molvena, Pianezze, Mason, Schiavon, Fara, Salcedo, Breganze e Bassano a patto che non sia inferiore ai 23 millimetri per il frutto da consumarsi fresco. «I coltivatori - sottolinea Mariangela Crestani, presidentessa del Consorzio di Tutela - sono 200 e quest'anno, se le condizioni climatiche saranno favorevoli, arriveremo ad una produzione di circa 600-700 quintali». Intanto domenica 28 maggio in piazza degli Scacchi a Marostica le rosse saranno protagoniste di una grande festa a loro dedicata e della 73a mostra mercato.

Tagged under: ciliegie

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.