Lavori per quasi 2 milioni

DUEVILLE. In Consiglio comunale c´è stato il via libera al piano degli interventi per il 2014

Ciclabili a Vivaro, in via Abba e in via Prati. Cantieri al cimitero di Povolaro e alla scuola Roncalli

«In questi giorni vari Comuni stanno presentando piani delle opere pubbliche da milioni di euro. Ma questa è solo utopia o propaganda». La pensa così Roberto Carollo, assessore alle finanze e ai lavori pubblici che presentando il bilancio previsionale - poi approvato in Consiglio comunale - ha descritto in dettaglio cosa verrà realizzato nel 2014 a Dueville.
La lista dei cantieri che verranno aperti quest´anno prevede la spesa di circa un milione 900 mila euro.

«In programma ci sono solo interventi effettivamente realizzabili: sappiamo bene che i limiti imposti dalla normativa sul patto di stabilità comprimono e di molto le capacità di spesa degli enti locali», ha spiegato l´assessore in aula consiliare. L´impegno maggiore di spesa riguarda la realizzazione, per 500 mila euro, del secondo stralcio della pista ciclabile di Vivaro, seguito dalla prima tranche di 360 mila euro. Altri 300 mila euro verranno spesi per la messa in sicurezza di villa Monza, sede municipale che negli ultimi mesi è stata soggetta a lievi movimenti statici. Scendendo con gli importi, saranno 210 mila euro i soldi da spendere per l´ampliamento del cimitero di Povolaro con nuove tombe e loculi. Costerà 120 mila euro, invece, la ciclabile di via Abba e via Prati, mentre 100 mila euro il rifacimento dell´illuminazione pubblica con un impianto a led nel quartiere tra le vie del Bersagliere e del Fante. Con la stessa cifra, poi, si andrà ad attuare la manutenzione straordinaria del tetto delle scuole medie “Roncalli” di via Rossi. «Infine, 95 mila euro sono stanziati per l´asfaltatura dei marciapiedi, 90 mila per la manutenzione straordinaria degli intonaci della scuola primaria “Fogazzaro” in via IV Novembre, 45 mila per la sistemazione degli spogliatoi dei campi da tennis e 30 mila per gli arredi della nuova elementare di Povolaro», aggiunge Carollo.
Per alcune di queste opere sono già stati affidati gli appalti, come ad esempio per le scuole medie e il cimitero della frazione. «In ogni caso, entro quest´estate - conclude Carollo - partiranno tutti i lavori».


 

L´opposizione contesta il piano delle opere

In Consiglio comunale a Dueville le minoranze hanno criticato il piano delle opere pubbliche 2014.
«La maggioranza avrebbe dovuto pensare a una riqualificazione degli stabili comunali piuttosto che continuare a realizzare piste ciclabili poco utilizzate». È stata questa la contestazione di Marco Tognato della lista “Impegno per Dueville”.
Ha rincarato la dose Pierino Sorzato del centrodestra: «Trentamila euro sono troppo pochi per arredare una scuola; con questa cifra si riempirà soltanto un´aula». Secondo l´assessore Roberto Carollo, invece, «quei soldi basteranno: abbiamo già i preventivi. Con il consuntivo 2013, poi, arriveranno altri 30 mila euro sempre per banchi, sedie e cattedre».

Tagged under: lavori pubblici bilancio

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.