La legnaia va in fumo Domate le fiamme

DUEVILLE. Ieri mattina

Il fumo nero e l'acre odore di plastica bruciata ha accompagnato il risveglio domenicale dei residenti di via Leopardi a Dueville. In un'abitazione della zona residenziale, infatti, ieri mattina poco dopo le 10.15 sono intervenuti i vigili del fuoco di Vicenza per un principio d'incendio che ha interessato una legnaia e alcuni utensili depositati sotto ad una tettoia. Le fiamme hanno danneggiato una parte di copertura ondulata in vetroresina sotto la quale vi erano attrezzi agricoli e per il giardinaggio, oltre ad una catasta di legna da ardere. Ad aver dato l'allarme sono stati i vicini delle case adiacenti a quella interessata dal principio d'incendio: sono stati loro ad accorgersi del fumo che si levava dalla rimessa per gli attrezzi, allertando quindi i soccorritori. Dopodiché, in attesa dell'arrivo dei mezzi di soccorso, hanno dato il via alle operazioni di spegnimento delle fiamme utilizzando una canna dell'acqua per estinguere il piccolo rogo. Un primo intervento degli improvvisati pompieri che ha avuto l'effetto sperato. Arrivati in via Leopardi, i vigili del fuoco hanno ultimato l'opera di spegnimento, eseguendo poi un controllo per scongiurare la presenza di eventuali focolai residui.

Tagged under: incendio

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.