La giunta cerca fondi per gli interventi sulle sedi scolastiche

 In totale servono 700 mila euro

Tre interventi per sistemare altrettante scuole: la giunta ha presentato venerdì in Regione i progetti di manutenzione straordinaria degli edifici scolastici, passaggio necessario per accedere ai fondi che Venezia ha stanziato proprio per questo tipo di operazioni. Le strutture interessate dalle delibere sono le scuole primarie “Don Milani” e “Fogazzaro”, oltre alla materna “De Amicis”. «In totale l´importo dei lavori sarà di circa 700 mila euro: 525 mila per la copertura e la sostituzione dei serramenti esterni alla “Don Milani”, 90 mila per gli intonaci della “Fogazzaro” e 70 mila per il tetto della “De Amicis”», spiega il sindaco Giusy Armiletti. «I tempi, dalla pubblicazione del bando alla scadenza, sono sempre brevi e per questo voglio ringraziare l´ufficio tecnico comunale. Nonostante sia impegnato su più fronti come ad esempio l´ultimazione dei lavori per la nuova scuola elementare Povolaro, i cantieri che partono, le gare per l´affidamento dei lavori in scadenza e molto altro ancora, assieme all´amministrazione, sta cercando di non perdere nessuna occasione utile per poter accedere a fondi e contributi. Come da programma elettorale, la sistemazione e la messa in sicurezza delle scuole e degli edifici pubblici è una nostra priorità», conclude il primo cittadino. M.B.

Tagged under: lavori pubblici scuola

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.