La ciclabile Vamparon adesso slitta di un anno

Ritardi negli accordi con i privati

Il Comune ha rinviato al 2018 la nuova pista ciclopedonale Vamparon progettata per collegare via Grumello al retro del cimitero duevillese, in prossimità dell'area sgambamento cani. Motivo, le lungaggini negli accordi con i privati proprietari dei terreni che verranno attraversati dal percorso. «La contrattazione si sta protraendo più del previsto - spiega l'assessore ai lavori pubblici e alla mobilità sostenibile, Davide Zorzo - Per evitare che la somma messa a bilancio restasse inutilizzata, abbiamo deciso di destinare gli oltre 80 mila euro previsti per i lavori della pista ad interventi di miglioramento della sicurezza stradale. Rifaremo il manto di alcuni marciapiedi e installeremo delle luci a led per segnalare gli incroci con le ciclopedonali».

Tagged under: piste ciclabili

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.