Logo

La carica dei 5 mila tra i campi Record di presenze nei borghi

DUEVILLE. Gruppi più numerosi il Marathon Club, i Marciatori Da Nico e il Podistico Laverd

Adesioni da tutto il Veneto per la 44a edizione della "Brosemada"

È stata proprio la "brosema" (brina in dialetto vicentino) ad accogliere gli oltre 5.500 marciatori, che hanno preso parte alla 44a edizione della tradizionale manifestazione podistica non competitiva, che ha preso il via dall'area ex Lanerossi nel centro di Dueville. Grande partecipazione anche da parte dei gruppi, in tutto 63: i più numerosi sono stati il "Marathon Club" di Maddalene, i "Marciatori Da Nico" di Povolaro, il "Gruppo Podistico Laverda" di Breganze, seguiti da "La Noce" di Villaverla e dai "Podisti Berici" di Brendola. «Si sono iscritte 500 persone in più rispetto al 2015 - ha confermato Mariano Grolla, vicepresidente del "Corri Con Noi", associazione che ha organizzato l'evento - Durante la "Brosemada" il pensiero è sempre rivolto a Giancarlo Trevisan, il nostro ex presidente scomparso l'anno scorso». L'Amministrazione ha consegnato una targa ai famigliari per i meriti di Trevisan in ambito sociale e comunitario. Dei percorsi di 6, 12, 18 e 24 chilometri, l'ultimo ha interessato il mulino Bagarella, il bosco di Dueville, Novoledo e Montecchio Precalcino, il Barcon e via Sant'Anna. «Il tratto più suggestivo è quello che passa per il bosco di Dueville», ha commentato il duevillese Elia Vecchiato assieme a Luca Faccin da Chiuppano e Andrea Pigatto da Thiene. «Ho ammirato le risorgive», ha aggiunto la padovana Serena Congedo, accompagnata da Nicola Cabrelle e Carlo Corradin di Quinto.

Tagged under: corsa
Democratici per Dueville © - All rights reserved.

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.