L'orzo mantecato di chef Rizzardi va in gol a Firenze

Calcio e alta cucina. Renato Rizzardi, chef de La Locanda di Piero, ha fatto gol allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Grazie all'iniziativa dei Giovani Ristoratori Europei JRE d'Italia è stato protagonista di un evento che vede pochi selezionati chef che, da inizio campionato, si cimentano con la creazione di un piatto tradizionale della regione della squadra ospite, e che viene poi servito in tutte le aree hospitality dello Stadio.Per la partita Firenze Chievo Rizzardi ha realizzato il suo "Orzo mantecato alla zucca, con intingolo di tastasal all'Amarone, radicchio di Treviso e sfoglie di Asiago mezzano" per 1.300 persone.«Ho scelto l'orzo per una perfetta cottura dal primo all'ultimo piatto - racconta Rizzardi - e ingredienti pieni e succulenti che riconducessero al mio stile in cucina».Cromaticamente lo chef ha omaggiato le due squadre: viola per la Fiorentina e giallo per il Chievo, richiamando alla tradizione Veneta con il radicchio di Treviso, il formaggio Asiago, il tastasal e l'Amarone di Verona.Rizzardi si è goduto la partita nei salottini privati delle postazioni Sky Box, dove ha ricevuto i complimenti da tifosi del tutto particolari come Leonardo Pieraccioni, Marco Masini e Carlo Conti.«È stato un piatto che ha portato bene alla Fiorentina, vista la vittoria casalinga che ha portato a casa - conclude Rizzardi - ma il gol del gusto l'ha messo in rete il nostro territorio».

Tagged under: orzo

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.