Logo

L'orgoglio degli alpini in prima linea da 40 anni

Il traguardo tagliato dal gruppo della frazione di Povolar

Sfilata con la rappresentanza di quelli dell'Astico-Brenta 
Messa in ricordo dei Caduti e una corona al monumento

Duecento penne nere in centro a Povolaro di Dueville per celebrare i 40 anni del gruppo alpini della frazione. Organizzata un'intera giornata dedicata ai festeggiamenti per il traguardo raggiunto: dalle 15.15 le camicie rosse a quadri e i cappelli verdi hanno sfilato, accompagnati dalla banda "Bellini", partendo da piazza San Giovanni Bosco e proseguendo per via Deledda, via Pascoli e piazza Redentore. All'arrivo in piazza Schorndorf si sono tenuti l'alzabandiera e la deposizione di una corona sul monumento ai Caduti. È stata quindi celebrata una messa nel parco del villino Rossi seguita dal saluto delle autorità. «Attualmente il gruppo conta 160 alpini, da sempre impegnati nella vita sociale del paese operando ad esempio nella casa di riposo e sostenendo le famiglie in difficoltà economiche - ha spiegato il capogruppo Gianni Corrà - Siamo molto soddisfatti per questo traguardo così importante che abbiamo raggiunto». «Oggi celebriamo questa importante ricorrenza assieme a tutti i gruppi della zona», ha aggiunto Natalino Guazzo, capo zona del gruppo Astico-Brenta della sezione di Vicenza. «Ringrazio gli alpini per la costante disponibilità e collaborazione e per il lavoro in sinergia con gli altri gruppi di Dueville», ha concluso il sindaco Giusy Armiletti. Durante la manifestazione sono stati premiati nove alpini ottantenni.oM.B.COPYRIGHT

Tagged under: alpini Povolaro
Democratici per Dueville © - All rights reserved.

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.