L'opera di Dal Cengio ora diventa concorso

Pronto un bando riservato agli studenti della Provincia
L'obiettivo è ricordare il suo spirito ambientalista Elaborati entro il 30 aprile, in palio ci sono 500 euro

Lo spirito ambientalista di Stefano Dal Cengio non si è spento con la sua morte. La guardia provinciale, guida naturalistica, attivista di WWF, Lipu e di diversi comitati per la salvaguardia del territorio, scomparsa lo scorso settembre all'età di 60 anni, verrà infatti ricordata con il concorso "Ambientiamoci" dedicato agli studenti delle medie di tutta la Provincia di Vicenza. L'iniziativa, ideata dalla famiglia Dal Cengio e dall'associazione Dueville Più Verde di cui Stefano è stato fondatore, in collaborazione con Agorà e Lipu e il patrocinio dei Comuni di Dueville e Montecchio Precalcino, prevede la realizzazione di testi, immagini o video ispirati al tema "Raccontaci un ambiente".«L'obiettivo è quello di portare avanti la sensibilità che aveva Stefano negli ambiti della tutela del territorio e della valorizzazione dell'ambiente», spiega il presidente di Dueville Più Verde, Nicola Dal Ferro. «L'iniziativa è stata lanciata quest'anno, ma vorremmo continuare a proporla. È un progetto tramite il quale vogliamo dare valore al ricordo di Stefano». Gli elaborati dei ragazzi dovranno essere consegnati entro il 30 aprile nella biblioteca duevillese. I lavori verranno esposti a maggio nel centro Arnaldi di via Rossi e durante la manifestazione "I segreti del Vecchio Bosco" al bosco di Dueville. L'autore dell'elaborato migliore - individuato da una giuria - riceverà un contributo scolastico di 500 euro. Per maggiori informazioni è possibile scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Tagged under: ambiente scommesse bando

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.