Tredicesimo editoriale Giornale di Dueville

Estate 2017: un’estate di traslochi, in vista di un anno scolastico “di passaggio”
Estate, tempo di meritato riposo, dopo un anno di lavoro, incontri, programmazione e verifiche.

Come molti già sapranno, il periodo che va dalla fine dell’anno scolastico al prossimo 13 settembre per due istituzioni quali Comune e Istituto Comprensivo sarà più impegnativo del solito, perché bisogna organizzare ben quattro traslochi.
Quali? Banchi, sedie, strumenti musicali e tutto il materiale didattico dalle Scuole Medie alla Scuola Primaria Fogazzaro, perché l’anno prossimo inizieranno i lavori di adeguamento sismico presso la Scuola Secondaria e quindi gli studenti per un anno scolastico cambieranno la sede del loro apprendere.
Banchi, sedie e tutto il materiale didattico dalla Scuola Primaria Fogazzaro alla Scuola Primaria Don Milani: anche in questo caso i ragazzi che finora hanno frequentato la scuola in centro paese si sposteranno in altro complesso scolastico.
Entrambe le scuole primarie sono oggetto in questi giorni di alcuni lavori di adeguamento degli spazi interni.
Gli altri due traslochi sono legati al trasferimento di due classi dalla Scuola Primaria di Passo di Riva alla scuola di Povolaro (l’Amministrazione garantirà il trasporto per le future classi prima, quarta e quinta) e dell’intera segreteria dell’Istituto alla Scuola Primaria di Passo di Riva.
Ho voluto ricordare questa complessa organizzazione sia per ringraziare, e molto, chi si sta adoperando affinché tutto proceda per il meglio (e vi assicuro che non è facile, visti i tempi stretti a disposizione) sia per renderci tutti consapevoli che, sicuramente, nel prossimo anno scolastico ci saranno dei disguidi e magari non tutto potrà filare liscio, come successo finora. Ma vorrei che non perdessimo di vista l’obiettivo per il quale si stanno affrontando questi disagi e questo ulteriore
carico di lavoro: una Scuola Secondaria più sicura.
Un contributo di quasi 800 mila euro, a fronte di una nostra compartecipazione di 98 mila euro: un risultato che non va sottovalutato, ma anzi deve essere motivo per rivolgere ulteriori ringraziamenti a chi ha tradotto sulla carta quello che era e resta una priorità per la nostra Amministrazione.
Il ringraziamento che rivolgo ora al Dirigente Scolastico Dr. Basile, per la preziosissima collaborazione dimostrata in questi mesi, vuole estendersi a tutto il personale scolastico e ai dipendenti comunali da mesi impegnati su questo fronte: solo con sinergie particolarmente positive si possono pensare e realizzare quattro traslochi ed organizzare un cantiere complesso in soli 3 mesi.
Ma l’estate 2017 non sarà solo un periodo di traslochi: tante, tantissime le occasioni di incontro proposte nel periodo estivo, a partire per esempio dalla programmazione del Giardino Magico. Troverete maggiori dettagli all’interno di questo numero.
Infine, il mio personale augurio è che questo periodo possa essere per ognuno occasione per rigenerarsi nel corpo e nello spirito, pronti a ripartire con nuova energia.
Giusy Armiletti
Sindaco

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.