"Interpreti del silenzio" inaugura con le Dolomiti

CINEMA. Questa sera

DUEVILLE Parte stasera la nuova edizione estiva della rassegna "Interpreti del silenzio", film muti musicati dal vivo, organizzata da Dedalofurioso e sotto la direzione artistica di Ian Lawrence Mistrorigo. Quest'anno il tema sarà l'avventura e la montagna. Il primo cine-concerto sarà con il film-documentario "In motocicletta sulle Dolomiti", regia e sceneggiatura di Lothar Rubelt, Austria, 1926. Il film racconta le avventure di un gruppo di entusiasti motociclisti viennesi che decide di realizzare un film sulle Dolomiti. Le musiche saranno eseguite dal vivo da Tiziano Popoli (sintetizzatori e effetti e laptop) e Vincenzo Vasi (elettronica, theremin, chitarra e basso) e sono state commissionate dal Centro Audiovisivi Bolzano che ne ha curato l'edizione nel 2003. Tiziano Popoli collabora con registi, coreografi, videoartisti, pittori, poeti, creativi pubblicitari, dj e performers e crea colonne sonore cinematografiche e musiche di scena per spettacoli e performance teatrali, coreografie, video installazioni. Vincenzo Vasi è un compositore polistrumentista versatile e dallo stile surreale - suona basso, theremin, marimba, vibrafono, tastiere e voce: è considerato uno dei musicisti più eclettici in Italia, spaziando tra vari generi, dalla sperimentazione elettronica sino al pop d'autore.L'appuntamento è dunque per stasera alle 21.15 nel Busnelli Giardino Magico in via Rossi 37 a Dueville, biglietto 5 euro.I prossimi appuntamenti della rassegna saranno il 12 agosto con il film documentario "Il mistero di Mallory e irvine" con Luca Nardon alle percussioni e Ian Lawrence Mistrorigo al pianoforte e ai sintetizzatori. Il 19 agosto, l'ultima serata sarà con il film The Grass di Merian C. Cooper, Ernest B. Schoedsak (USA, 1925, 70') musicato dal vivo dai Mandela.

Tagged under: giardino magico

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.