In 600 alla scoperta dei segreti del Bosco

DUEVILLE. Successo per la manifestazione tenutasi nel fine settimana

Passeggiata con appendice notturna che ha permesso di riscoprire le bellezze della zona delle risorgive

In 24 ore 600 persone hanno scoperto "I segreti del Vecchio Bosco". È questo il nome della manifestazione che tra sabato sera e ieri pomeriggio ha permesso agli appassionati della natura, giunti in paese da tutta la provincia, di visitare in diversi momenti della giornata il bosco di Dueville. «C'è stata una gran risposta: non abbiamo potuto accettare tutte le richieste di adesione, altrimenti ci sarebbero state troppe persone che avrebbero disturbato gli animali dell'area», ha spiegato Nicola Dal Ferro, presidente dell'associazione Dueville più verde, organizzatrice degli eventi assieme ad Agorà Onlus, Lipu, Legambiente Monticello Conte Otto, Foglie Nuove Onlus e LaAv Dueville. La rassegna è iniziata sabato alle 21.30 con l'appuntamento "Sotto la Luna Nuova", dedicato all'osservazione del cielo stellato e seguito alle 22.30 da "Il Bosco di notte", una passeggiata per cercare di intravedere nel buio animali notturni.«I partecipanti sono stati divisi in vari gruppi e per un'ora hanno camminato silenziosamente tra gli alberi: utilizzando un richiamo si è avvicinato un esemplare di allocco. Era distante pochi metri e ben visibile», ha aggiunto Dal Ferro. «Alle sei di domenica, invece, come da programma si è svolto l'appuntamento "Il risveglio della natura", ovvero una camminata per scoprire i colori dell'alba e il risveglio degli animali». La rassegna è poi continuata spostandosi a Villaverla con "Nel cuore del Bosco d'acqua", una visita guidata al Centro Idrico di Novoledo, e alle 12.30 il pranzo a sacco al molino Bagarella accompagnato dal jazz dell'AABB Quartet. La manifestazione si è conclusa alle 14.30 con una passeggiata a tappe nel bosco di Dueville, tra reading dedicati alla natura e approfondimenti sulla storia dell'area. «L'anno scorso avevamo organizzato un'unica camminata. Per questa edizione invece abbiamo voluto proporre un programma più sostanzioso che, considerata la buona riuscita, probabilmente riproporremo», conclude Dal Ferro.

Tagged under: bosco

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.