In 3 mila a spasso per le Risorgive Ora birdwatching

DUEVILLE. Si è appena chiusa la stagione
Bilancio positivo per il gestore Nel 2019 al varo nuove iniziative

In un anno più di 3 mila persone in visita al parco delle Risorgive del Bacchiglione tra Dueville, Villaverla e Caldogno. È il bilancio tracciato da Viacqua spa, dall'anno scorso il gestore dell'area, che da marzo fino a pochi giorni fa ha aperto l'area verde a oltre sessata classi, per un totale di 1.700 bambini e ragazzi. Un migliaio, invece, i visitatori contati durante le aperture domenicali alle quali si aggiungono le visite prenotate da gruppi di vario tipo durante la settimana, per un totale di altri 300 persone. «Le Risorgive del Bacchiglione rappresentano un patrimonio unico dal punto di vista ambientale e della risorsa idrica», sottolinea il presidente di Viacqua Angelo Guzzo. «Da quando, nel 2017, la Provincia ci ha affidato la gestione abbiamo avviato un progetto di valorizzazione con l'obiettivo di aprirlo sempre di più alle famiglie. L' obiettivo per il 2019 - aggiunge Guzzo - è aumentare le occasioni di apertura con progetti che facciano vivere ai vicentini quest'area». Tra le iniziative promosse nel 2018 la più rilevante è stata la realizzazione di nuovi capanni messi a disposizione dei fotografi. La riapertura è fissata a marzo.

Tagged under: bosco

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.