Il Povolaro e il Cornedo scelgono il tris

C MASCHILE. Green & Co salgono in cattedra e rivedono la salvezza. I ragazzi di Meneguzzo s'impongono con l'Olimpia

Il Cornedo si aggiudica l'intera posta in palio nel derbissimo con l'Olimpia, prima gara del nuovo anno. Sabato sera al palazzetto dello sport di Zanè i valligiani partono contratti e subiscono il gioco dei padroni di casa nel primo parziale, soprattutto si registrano diverse sbavature che permettono ai ragazzi di Cecchinato di tenere la testa di una manciata di punti. Sul 13-10 Meneguzzo ferma il gioco per riordinare le idee ai suoi, ma l'Olimpia è bravo a tenere la concentrazione sino al 23-21. Il Cornedo rimane però con la testa in campo e prima un ace di capitan Ferrari seguito da un altro punto dai 9 metri di Filippi chiudono il set per 25-27. Da lì in avanti il match si assopisce con gli zanediensi che non riescono più a rimanere in partita. Per il Cornedo diviene più semplice gestire l'incontro rimanendo sempre avanti di 6-7 punti. I cambi di Cecchinato non modificano il corso della gara e al Cornedo basta non sbagliare per chiudere in suo favore l'incontro.oAND.MAR.

OLIMPIA ZANÈ: Brazzale 5, Munaretto 3, Baggio 10, Ballico 9, Alberton 2, Vallortigara 1, Casalin 8, Confente 2, Simonato ne, Roman ne, Ruaro ne, Manfron (L). All. Cecchinato, 2All. All. Burato.POL. CORNEDO: Bicego ne, Filippi 3, Marangoni 10, Formilan 5, Rossi 7, Bertoldi ne, Faggiana ne, Ferrari 1, Marcante ne, Tovo 13, Signorin 8. All. Meneguzzo.Arbitri: Lot da Treviso Parziali: 25-27, 15-25, 17-25.

Tagged under: volley sport

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.