Il Povolaro continua a volare alto

C MASCHILE. Il Faizanè è costretto alla resa contro il Campodarsego che si è dimostrato più efficace in attacco

Barausse&Co piegano Paese: sono alla terza vittoria su tre partite, secondi in classifica

Terzo successo su altrettante gare per la Se.Fa.Mo. Povolaro vincente sabato sera sul Therm-Is Paese. Vittoria non piena però per i ragazzi di Maurizio Baraldo che dopo un convincente e tondo 2-0, si sono lasciati riprendere prima di chiudere il set di spareggio. Il punto lasciato ai trevigiani consegna il primato della classifica al Vergati, con il Povolaro ora secondo in coabitazione con il Bagnoli di Sopra. Ma è solo l'inizio e il Povolaro con gli innesti estivi "made in Zanè" e con alle spalle un anno in più di lavoro di Icio Baraldo, sta dimostrando di poter soffrire e reagire. La cronaca. Dopo un avvio in equilibrio (6 pari), i padroni di casa piazzano il break grazie al servizio di Baggio. La squadra gira, entrano tre muri ed il servizio con Soldà e Bartolomei è la spina nel fianco dei trevigiani. Il 19-10 è il preludio della vittoria nel primo che arriva con un perentorio 25-13. Il Paese nel secondo rientra in campo più determinato e la partita è un tira-molla. Sul 18-19 Barausse piazza il break e supportato da Baggio in attacco con quattro punti manda i compagni a risposo con un convincente 2-0. La partenza nel terzo con un bel +5 (12-7) lascia presagire una facile vittoria ma poi qualcosa s'inceppa. I trevigiani con Ribon, lasciato in panca la prima parte del match, agguantano il pareggio a 14 e poi fanno la voce grossa in tutti i reparti, conquistando il set a 20. La Se.Fa.Mo. risente del colpo e perde in lucidità faticando nella costruzione del gioco. Il quarto è così punto a punto nella prima parte con Caddeo e Ribon tra gli ospiti che fanno impazzire la difesa di casa con una notevole varietà di colpi. Da metà il Paese scappa sul 12-19. Baraldo striglia i suoi che arrivano sino al 23-24 cedendo poi il set con la gran botta di Caddeo (23-25). La Se.Fa.Mo. ferito torna nel tiebreak a mostrare i denti (5-2) e con servizio, muro ed attacco sovrastano gli ospiti meritando per 15-6 la vittoria finale.

Tagged under: volley sport Povolaro

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.