Il Dueville in rotta verso la promozione

C SILVER. Tanti i tifosi in maglia rossa che hanno sostenuto lo Sportschool. Mercoledì è fissata la partita di ritorno

La squadra lotta per ogni punto con gli esperti dell' Albignasego

Inizia col piede giusto la "serie" che vale il salto di categoria per lo Sportschool che sul parquet amico, trascinata anche dal tifo di tantissimi tifosi in maglia rossa, mette la museruola all'Albignasego. A Dueville è andata in scena una sfida certo non bella ma intensa. Contro una delle squadre più impegnative del campionato che può contare sull'esperienza di un bel numero di giocatori di categoria la pattuglia vicentina ha quasi fatto corsa di testa. L'avvio è decisamente ad alta velocità con le due squadre che segnano molto. Poi le difese aumentano la pressione e le medie balistiche calano subito con Dueville bravo ad allungare un po' in vista del primo gong. Prosegue in avvio di secondo round lo sprint dei padroni di casa che arrivano sul +8. Ma sul 22-14 è il quintetto ospite a prendere in mano le redini del gioco con l'Albignasego che piazza un 8-0 che riequilibra i conti. Dueville però non ci sta e tenta una nuova volata con i biancorossi che non riescono a strappare con le due formazioni che così vanno al riposo lungo separate da solo 4 lunghezze. Alla ripresa del gioco lo Sportschool ritorna protagonista con i duevillesi che, grazie alle giocate di Sinicco, scappano su un +10 che sembra l'inizio della volata vincente. L'Albignasego però non crolla. Dueville non si arrende e doppia la terza boa avanti di 7 con l'ultimo quarto che si tramuta in un'autentica battaglia. Le due squadre si rincorrono con Dueville che tenta continuamente l'allungo su un Albignasego bravo però a resistere e a rimanere in scia. Nella frazione un brivido poi corre lungo la schiena dei duevillesi che vedono uscire dal campo Fontana che si infortuna ad un piede. Si arriva così alle incandescenti battute finali con lo Sportschool che regge bene agli ultimi arrembaggi ospiti e conquista meritatamente la vittoria su un Albignasego che ha dimostrato di valere decisamente la finalissima. Ora le due squadre si ritroveranno mercoledì sera per il match di ritorno. E ad Albignasego, nella partita che sarà arbitrata dai trevigiani Radoni e Sandu Ionut, sarà sicuramente un'altra battaglia... Una battaglia che potrebbe spalancare ai giovani di coach Bortoli una incredibile, ma meritata, promozione in C gold.

Tagged under: sport basket

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.