Il Dueville corre forte anche sulla neve

CORSA CAMPESTRE. Nella assoluta maschile il giovane bellunese Viel riesce a tenere a bada Zordan (Valchiampo)

A Trissino la tripletta al femminile con Lonedo, Dalla Pozza e Faccin

TRISSINO La Polisportiva Dueville espugna Trissino. In uno splendido percorso ondulato e innevato in località Lovara si è svolta la seconda prova regionale del campionato regionale Csi di corsa campestre; 750 gli atleti al via in una mattinata fredda che ha visto il sole far capolino nelle ultime gare riservate agli assoluti. a. Nella classifica di società sale sul primo gradino del podio il Dueville, secondo una settimana fa a Galliera, seguito da Valchiampo e Castionese, vincitrice della prima prova. Le prime a scendere in campo sono state le atlete della categoria esordienti, che hanno dato vita a un finale combattuto con le prime dieci classificate condensate nell'arco di due secondi. La migliore delle vicentine è stata Sofia Copiello (Pol. Dueville). Tra gli esordienti ottimo terzo posto per Matteo Bernardi (Us Summano). Sempre nei primi dieci della classe anche Simone Vallortigara, quinto e Cristiano Tognetti, sesto (Colli Berici) e Manuel Tirelli (Spazi Verdi) ottavo. Tra le ragazze difficile sbagliare il pronostico con Emily Faccin (Pol. Dueville), sempre vincente in tutte le gare del campionato Csi e della federazione. Appena giù dal podio Elisa Semenzato (Colli Berici). Tra le cadette un'altra firma duevillese con Francesca Dalla Pozza mentre cresce la figlia d'arte Chiara Pizzolato (Valli), quarta al traguardo. Nicola Cristofori (Dueville) dimostra grande continuità di rendimento conquistando il terzo posto nei cadetti dopo l'argento della prima prova di Feltre. Bella affermazione tra le allieve di Maura Piazza (Valli) con il fratello Jacopo quarto nella prova assoluta. Nicola Carollo (Valli) e Gurpreet Singh (Malo) provano ad insidiare il veronese Carlo Valentini (Biasin) che si aggiudica la prova allievi. Al femminile Dueville centra il terzo successo di giornata con una Rebecca Lonedo in grande spolvero, che sta inanellando una serie di successi consecutivi nel cross dopo aver mancato di un soffio la maglia azzurra agli Europei di Cross. Seconda Gloria Tessaro.La prova assoluta maschile ha visto l'affermazione del bellunese Darko Viel (Castionese), che è riuscito a tenere a bada un ottimo Andrea Zordan (Valchiampo), molto a suo agio sul percorso caratterizzato da brevi saliscendi. La manifestazione rappresentava una delle prove del Trofeo regionale Veneto di corsa campestre che sarà assegnato dopo l'ultima prova in calendario il 12 febbraio a Tezze sul Brenta

Tagged under: corsa

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.