I "corti" italiani In quindici minuti si racconta la vita

APERITIVI IN CORTO. Stasera a Dueville

La rassegna di qualità al Busnelli seleziona una ventina di opere

Venti pellicole della durata massima di un quarto d'ora verranno proiettate questa sera al Busnelli Giardino Magico 2016. Dalle 21 l'area verde di fronte alla biblioteca di via Rossi ospiterà l'appuntamento "Aperitivi in corto" durante il quale verrà proposta una selezione di venti titoli curata dal Centro nazionale del Cortometraggio che intende far conoscere alcuni dei corti italiani usciti negli ultimi anni.Si tratta di una selezione di venti titoli che compongono la proposta di programmazione curata dal centro e rivolta a tutti quei circoli, cineclub e cinema che intendono proporre al proprio pubblico una rassegna di qualità, che altrimenti andrebbe persa.E quale occasione migliore del Busnelli Giardino Magico? Così Dedalofurioso ha aderito a questa importante iniziativa; infatti, una volta venuto alla luce, un cortometraggio ha una speranza di vita piuttosto breve: esauriti i due o tre anni in cui circola all'interno dei festival, raramente - in Italia - verrà acquistato da un canale televisivo o troverà una distribuzione. Il suo destino, il più delle volte, è di rimanere sconosciuto al grande pubblico. In scaletta "La ballata dei senza tetto" di Monica Manganelli, "VoodooLove" di Giuseppe Rossi, "Starsheep Troopers" di H-57, "Oblò - Amazing Laundrette" di Martina Carosso, Eura Pancaldi, Ilaria Giacometti e Mathieu Narduzzi, "Office Kingdom" di Salvatore Centoducati, Giulio De Toma ed Eleonora Bertolucci, "Mamma Mia" di Milena Tipaldo e Francesca Marinelli. Il programma prevede anche le pellicole "Dalila" di Magda Guidi, "SilenziosaMente" di Alessia Travaglini, "La testa tra le nuvole" di Roberto Catani, "Ghigno Sardonico" di Fulvio Risuleo, "Il dieci" di Daniel Mejia, "Orizzonti orizzonti" di Anna Marziano, "Ménage à trois" di Emanuele Daga, "Gaiwan" di Elia Moutamid, "Ruggero" di Franco Dipietro, "La Fonte" di Mattia Venturi, "L'ultimo proiezionista" di Vito Palmieri", "C'est la vie" di Simone Rovellini, "Vermiglio" di Filippo Proietti e Giordano Torreggiani e "Il passo della lumaca" di Daniele Suraci.La serata sarà ad ingresso gratuito.

Tagged under: giardino magico

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.