Ha picchiato i carabinieri

DUEVILLE

Finisce a processo

A processo per aver reagito con violenza ai carabinieri. È l´accusa dalla quale deve rispondere Daniele Segato, 35 anni, residente a Dueville in via Trescalini, che - assistito dall´avv. Edda Grasselli - è a giudizio davanti al giudice Pachera. Il capo di imputazione fa riferimento alla resistenza, alla violenza e alle lesioni a pubblico ufficiale.
I fatti contestati all´imputato sarebbero avvenuti a Dueville il 28 aprile del 2008.

In base a quanto ricostruito dalla procura, Segato avrebbe cercato di opporsi ad un controllo dei militari della stazione; avrebbe insultato un carabiniere, arrivando a minacciarlo («vi rompo il muso») e quindi ad aggredirlo fisicamente con calci e pugni.
I militari avevano fermato Segato che era alla guida di una vettura che procedeva «con andatura pericolosa», tanto che il conducente «appariva in stato di alterazione psicofisica per abuso di sostanze alcoliche». L´automobilista avrebbe inteso sottrarsi all´alcoltest o comunque non farsi identificare. Con la sua reazione, avrebbe ferito in maniera lieve uno dei militari.
Segato si difende dalle accuse: l´udienza è slittata all´anno prossimo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tagged under: processo carabinieri

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.