Giovani in crisi, apre lo sportello

DUEVILLE. Il consultorio "Rezzara" di Vicenza allestisce una nuova sede a Povolaro, mercoledì la presentazione pubblica

Un gruppo di professionisti aiuterà le famiglie e i ragazzi ad affrontare i cambiamenti e gestire i confronti «Utile avere un luogo di sostegno»

Un nuovo spazio d'ascolto per i giovani e gli adulti, figli e genitori, nel quale trovare buoni consigli e soprattutto un confortante sostegno per gestire le tappe della crescita e i confronti in famiglia. Dal prossimo marzo, il consultorio Rezzara di Vicenza aprirà, a Povolaro di Dueville, uno sportello gratuito dedicato a ragazzi, padri e madri, uno spazio nuovo creato con l'obiettivo di aiutare i primi a potenziare le risorse personali per scoprire il proprio posto nel mondo e ai secondi a offrire possibilità di crescita reale ai propri figli.«Spesso - come spiegano dal consultorio Rezzara - i silenzi dei ragazzi, le richieste di essere come i coetanei, il desiderio di uno stile di vita diverso da quello della famiglia d'origine sembrano terreno di scontro tra generazioni più che luoghi generativi dell'identità dei futuri adulti. A volte, dunque, può essere utile per i genitori sapere che sono presenti professionisti preparati nei quali trovare un sostegno, nonché un luogo in cui le risorse del nucleo familiare vengono fatte emergere e valorizzate. Risulta importante anche per i ragazzi venire a conoscenza di uno spazio nel quale non vengano giudicati, ma accolti, orientati e accompagnati a trovare la loro strada». I servizi offerti all'interno del consultorio verranno presentati durante una serata aperta ai cittadini dal titolo "Da bruco a farfalla. Come comunicare e affrontare i cambiamenti degli adolescenti".L'appuntamento è in programma per mercoledì 21, alle 20.30, all'interno della Casa della Gioventù di Povolaro di Dueville al civico 78 di piazza del Redentore. L'edificio parrocchiale ospiterà poi anche la sede dello sportello che, a partire dal mese di marzo, sarà attivo per alcune ore un giorno a settimana e cioè ogni lunedì nella fascia oraria compresa tra le 18 alle 20, in modo da agevolare la frequenza in orari liberi da lavoro e studio. I relatori della serata saranno Giulia Vanfretti e Naomi Faccio, operatori del consultorio. «L'adolescenza è un periodo di transizione dall'infanzia all'età adulta che, come tutti i passaggi, porta con sé cambiamenti e qualche rischio», spiegano ancora i responsabili del Rezzara di Vicenza.In definitiva, questo momento della vita dei ragazzi, «ha sempre posto nuove sfide al ragazzo che cresce e alla sua famiglia, ma che, attualmente rischia di non trovare fine», si legge nella presentazione della serata. «Una metafora spesso usata per descrivere l'adolescenza è quella della corda sulla quale il funambolo si avventura per passare da una piattaforma all'altra. Il funambolo sa che la corda costituisce la via per raggiungere l'altra parte, ma sa anche che, se comincia ad indugiare troppo, il rischio di cadere aumenta». L'incontro di mercoledì è il primo delle iniziative che saranno proposte a Povolaro per gli adolescenti e per le famiglie dal Consultorio Rezzara di Vicenza.

Tagged under: lavoro giovani

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.