Frontale fra due auto

Incidente sulla provinciale 50

Tra i quattro feriti c´è anche un bimbo
L´impatto è stato molto violento ma per fortuna nessuno è grave

Auto distrutte e quattro feriti: è questo il bilancio del frontale che giovedì pomeriggio ha anche causato rallentamenti alla circolazione nell´incrocio tra le vie Sant´Anna, Monte Pasubio, Rossi e Santa Fosca. L´incidente è avvenuto alle 15.40 circa nel crocevia che da Novoledo conduce al centro di Dueville. Entrambi i veicoli coinvolti viaggiavano sulla Sp 50: R.S., ragazzo di 20 anni residente a Costabissara, stava sopraggiungendo da Villaverla a bordo di una Opel Corsa mentre mentre S.I., bosniaco di 37 anni residente a Caldogno, alla guida della propria Renault Laguna stava percorrendo la strada in senso opposto. Con lo straniero viaggiavano anche la moglie e il figlio di 7 anni. Gli agenti di polizia locale stanno vagliando le dinamiche del sinistro per stabilire le cause di uno scontro frontale tanto violento quanto spettacolare. Nell´urto sono rimaste coinvolte tutte e quattro le persone riportando ferite non gravi. Per gli accertamenti sono state trasferite da due ambulanze del Suem al Pronto Soccorso dell´ospedale San Bortolo di Vicenza. La rimozione dei due veicoli ha comportato, per circa un´ora, pesanti rallentamenti al traffico sulla provinciale 50 di Novoledo.

Tagged under: incidenti

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.