Firmata la convenzione al parco delle Sorgenti

DUEVILLE. È stata riportata a cinque anni la durata della gestione

Dopo mesi di trattative si è arrivati all'accordo con una Fondazione che gestirà l'area verde

Dopo mesi di trattative, è stato siglato nei giorni scorsi l'accordo tra la Provincia e la Fondazione per la cultura rurale, con sede a Thiene, per la gestione del parco delle sorgenti del Bacchiglione. La firma della convenzione arriva dopo un lungo periodo di discussione tra gli attori coinvolti nel maxi progetto di tutela e valorizzazione dell'area naturalistica, appunto la Fondazione, la Provincia e i Comuni di Dueville, Caldogno e Villaverla. Questi ultimi avevano nelle ultime settimane premuto affinché si accelerasse sulla presa in consegna del sito da parte del gestore, considerando anche che i lavori del piano Life erano stati conclusi già a fine 2013 e il bando per la gestione pubblicato ancora nel 2012. A rallentare il passaggio il nodo sulla durata del contratto: se nell'avviso di gara, cui aveva preso parte solo la Fondazione presieduta fino a qualche tempo fa da Sergio Berlato, si parlava di cinque anni, la Onlus aveva fatto richiesta per venti, allo scopo di ammortizzare i costi di investimento. Dopo un'apertura da parte della Provincia su un tempo concordato di 18 anni, la contrapposizione di alcuni gruppi ambientalisti, che avevano tentato di riaprire i giochi presentando un progetto alternativo, ha riportato la durata della gestione ai cinque anni previsti inizialmente, con possibilità di proroga. Resta invariato invece il punto dell'accordo che fa riferimento all'apertura di un bar-ristorante all'interno dell'area, altro motivo di contrasto tra le associazioni ambientaliste e i gestori. Attesa ora la chiusura definitiva della partita con la firma del protocollo d'intesa da parte dei tre Comuni, che hanno partecipato al progetto da 2,5 milioni con un investimento di circa 100 mila euro ciascuno, mentre si tornerà a parlare della questione nel prossimo consiglio comunale a Dueville in programma lunedì, con la discussione di una mozione presentata dal Movimento 5 Stelle.

Tagged under: bosco

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.