Ex distretto, nuova asta «È il quinto tentativo»

Il Comune ci riprova con un bando che scadrà il 16 marzo

Torna in vendita al prezzo base di 190 mila euro Il terremoto di sei anni fa aveva lesionato l'edificio

L'ex distretto sociosanitario torna in vendita. Per la struttura di via Garibaldi 20 a Dueville è stata organizzata una nuova asta con un prezzo di partenza di 190 mila euro, la stessa somma a cui era stata messa all'incanto nel 2017. Questa è la quinta gara indetta dal Comune per alienare l'edificio che fino a giugno 2012 ospitava il distretto: lo stabile è stato dichiarato inagibile dopo le scosse sismiche che all'epoca avevano interessato anche il Vicentino. Sia l'attuale che la precedente Amministrazione comunale hanno tentato di cederla: il primo bando era del 2013 con valore a base d'asta di 250 mila euro. «La speranza è che questa gara possa avere esito positivo», commenta il vicesindaco Davide Zorzo. «L'acquisto potrebbe portare due vantaggi per il paese: il primo è la riqualificazione di un area centralissima, da anni abbandonata. Il secondo è che con gli introiti derivanti dall'alienazione andremo a finanziare il primo stralcio della pista ciclabile sull'argine del Bacchiglione ovvero dal ponte di Vivaro sul fiume fino a via Bissolati a Dueville». L'edificio messo in vendita - su due piani da 125 metri quadrati ciascuno - è su un terreno di 460 metri quadrati. Con la demolizione, l'eventuale acquirente potrà incrementare i volumi di una percentuale compresa tra il 25 e il 30 per cento in base alla nuova destinazione d'uso. Per partecipare alla gara si potrà presentare la propria offerta entro il 16 marzo. Per maggiori dettagli è possibile contattare l'ufficio lavori pubblici del Comune.

Tagged under: asta

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.