"Eticamente" fa tredici grazie alle associazioni

DUEVILLE. Nuovi appuntamenti sono previsti da oggi fino al 21 maggio

Incontri, film, visite al bosco, mostra su Chernobyl spettacolo sull'acqua, concerto e Festa dei Popoli

Dopo l'apertura della scorsa settimana, con la Cena dei Popoli, la tredicesima rassegna "Eticamente" entra nel vivo a Dueville. L'edizione 2017, che prende il titolo "I Fantastici 4 - Fuoco, aria, acqua, terra", è la prima organizzata oltre che dal Comune duevillese, ideatore della kermesse, e dalle molte associazioni della zona, anche dal Comune di Isola Vicentina, assieme al Centro servizi volontariato della provincia di Vicenza.Il prossimo, tra gli eventi duevillesi in programma, sarà "Ciao mamma, vado in Africa" con il Cuamm che oggi, con inizio alle 20.30, presenterà nel centro Arnaldi le storie di giovani medici impegnati a lavorare nel continente africano.Domani e domenica, invece, con l'appuntamento "Il bosco da scoprire" sarà a disposizione, per visite, il bosco di Dueville con possibilità per tutto il giorno fino alla mezzanotte. Mercoledì 10 maggio, invece, la rassegna "Eticamente" è previsto che continui con la proiezione del film "Bandiza - Storie venete di confine" di Alessio Padovese: all'evento, che sarà ospitato alle 20.30 al centro Arnaldi, saranno presenti anche gli autori. Alle 15 di sabato 13 maggio, inoltre, è prevista l'inaugurazione della mostra "Il silenzio assordante di Chernobyl" nella ex scuola elementare di Povolaro.L'esposizione, curata dal fotografo Devis Vezzaro e dall'associazione "I luoghi dell'abbandono", rimarrà visitabile fino al 28 maggio con i seguenti giorni e orari: da lunedì a venerdì, dalle 19.30 alle 23; sabato, dalle 15 alle 18 e dalle 19.30 alle 23; domenica, dalle 15 alle 20.Lo stesso giorno, alle 21, il teatro Busnelli di Dueville ospiterà lo spettacolo dal titolo "Processo all'acqua" dei Valincantà. Gli ultimi due appuntamenti inseriti nel calendario della rassegna "Eticamente" saranno il concerto "Elements music", previsto sabato 20 maggio, alle 21, nel villino Rossi della frazione di Povolaro, e l'ormai tradizionale Festa dei Popoli che, dalle 16 di domenica 21 maggio, andrà in scena nel parco Baden Powell. In caso di maltempo, quest'ultimo evento sarà ospitato nel palazzetto dello sport.

Tagged under: eticamente

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.