Elezioni, c´è la terza lista

Massimo Golzato, 38 anni, è pronto a sfidare Giusy Armiletti e Nicola Zaffaina

In corsa anche i grillini

Dopo la presentazione pubblica dei candidati sindaci Giusy Armiletti, della lista “Democratici per Dueville”, e Nicola Zaffaina di “Dueville Futura”, è la volta del grillino Massimo Golzato.
Nato a Sandrigo nel 1976, e residente a Dueville dal 1998, Golzato, alla prima esperienza amministrativa, è stato uno dei fondatori del Movimento 5 Stelle locale sorto in paese due anni fa. «Lavoro come operaio specializzato alla Diatex spa dal 1999, ma mi occupo anche di fitoterapia», afferma. «Subito dopo il conseguimento del diploma di scuola media ho iniziato a lavorare per aiutare la mia famiglia, anche se mi sarebbe piaciuto frequentare il liceo linguistico».
L´aspirante primo cittadino dice di avere le idee chiare sul futuro del paese.
«Vogliamo risolvere le situazioni di emergenza sociale, abbassare la spesa a livello amministrativo e incidere sugli sprechi energetici. In tutto ciò io sarò solo un portavoce delle volontà della cittadinanza. In particolare cercheremo di alleggerire il più possibile il peso della macchina amministrativa sulle spese correnti, per destinare maggiori risorse a chi si trova in una situazione di profonda difficoltà economica».
Il nome di Golzato è emerso nel corso di diversi dibattiti pubblici e tramite le primarie aperte solo agli attivisti.
«Nonostante il voto della maggioranza che mi ha portato alla candidatura, le mie parole valgono esattamente come quelle degli altri, siamo tutti sullo stesso piano e sarà la democrazia a prendere le decisioni», aggiunge. «Proprio per questa ragione vorremmo che i consigli comunali con argomenti di rilievo si svolgessero fuori dall´aula consiliare, in grandi strutture come il palazzetto dello sport dove potremmo invitare tutta la cittadinanza a partecipare». Golzato e gli altri membri della lista M5S si presenteranno al pubblico venerdì, alle 21, nella sala teatro del centro giovanile di via dei Martiri. «La nostra è una rivoluzione culturale che deve portare tutti ad una maggiore consapevolezza dei propri diritti e doveri all´interno di una democrazia evoluta».

Tagged under: elezioni grillini Golzato

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.