Dueville regge l'arrembaggio e saccheggia Trieste

C GOLD MASCHILE. Arzignano dà prova di maturità collettiva contro gli avversari della Codroipese rimontando nel terzo quarto e andando a vincere la sfida con bravura

Il Bassano sconfitto a Mestre porta a casa la salvezza che premia il lavoro del club giallorosso e i talenti Bargnesi, Nikolic, Filoni

TRIESTEVittoria che vale una stagione quella conquistata dallo Sportschool che andando a espugnare il parquet del Jadran conquista con merito la permanenza in C Gold. A Trieste il Dueville si presenta senza gli infortunati Trevisan e Forner e con Terrin in panca al posto di coach Bortoli. L'avvio della sfida non è certo dei più elettrizzanti con le squadre che dimostrano di avere le polveri bagnate e la sirena che così suona sul punteggio di 11 pari. Si sblocca un po' nel secondo set la situazione e a svegliarsi per primo è Dueville che piazza un 10-0 che però il quintetto di casa riesce a recuperare. Al rientro in campo sono ancora i vicentini a tentare la volata lunga (25-32) con Dueville che a metà frazione si issa su un 26-43. Dueville regge bene e solo una "tripla" a fil di sirena concede ai triestini di doppiare la terza boa "sotto" di 12. Nell'ultima frazione è il quintetto ospite a dare le carte con i padroni di casa che cerca di metterla sull'agonismo. Nelle battute finali Trieste si avvicina pericolosamente. Ma pur con qualche batticuore i biancorossi reggono all' arrembaggio.

Tagged under: sport basket

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.