Dueville festeggia un anno di argenti e lauree

LA SOCIETÀ. Piazza d'onore nel campionato provinciale, regionale e nazionale Csi di cross. Ma poi è arrivato il titolo regionale giovanile Fidal

La Polisportiva continua la crescita Tanti secondi posti e tre neodottori

Il settore giovanile duevillese continua la sua crescita. Un altro anno ricco di soddisfazioni, sia nella corsa campestre che su pista, per la sezione atletica leggera della Polisportiva Dueville che ha festeggiato insieme il 2017 ritrovandosi all'oratorio Santa Maria di Dueville. L'attività invernale ha visto la società, guidata da Gianni Faccin, classificarsi al secondo posto nel campionato regionale e provinciale Csi, conquistare il titolo nazionale nelle categorie assolute maschili e femminili e un eccellente secondo posto nella classifica generale alla finale nazionale disputata a Cesenatico.A livello individuale due i titoli firmati da atleti duevillesi grazie alla junior Caterina Crestani e alla senior Rebecca Lonedo che ha esordito in maglia azzurra nell'incontro internazionale di Rennes con un ottimo secondo posto e il nuovo personale sulla distanza dei 10 km.Sui prati arriva uno storico risultato per la società duevillese capace di conquistare il titolo regionale Fidal di squadra grazie a Nicola Cristofori, Pietro Rizzo, Giacomo Collina, Francesca Dalla Pozza, Marta Zilio, Giulia Pieropan, Chiara Crestani, Silvia Baita ed Emily Faccin, quest'ultima anche vincitrice del titolo regionale individuale alla Festa del Cross Veneto di Nove. Al raggiungimento di questo ambizioso traguardo hanno contributo anche i giovani atleti ed atlete delle categorie ragazzi e cadetti.Due gli atleti convocati con la rappresentativa veneta ai tricolori di cross di Gubbio: Francesca Dalla Pozza e Nicola Cristofori. Annata ricca di successi per Dalla Pozza che si laurea campionessa italiana under 16 a Cles sui 1000 e si aggiudica il Gran Prix del Mezzofondo a Trento. Sempre nella stagione invernale si sono messi in luce gli esordienti Sofia Copiello, Susy Migliorin ed Aurora Zolin e, nel settore assoluto, Giacomo Lanaro, Gloria Tessaro, e gli amatori Claudio Bagnara, Giovanni Bidese e Giorgio Centofante.La stagione ha avuto il suo epilogo al Gran Premio Nazionale a Cles a inizio settembre. Qui Dueville è riuscita a bissare l'impresa dell'anno precedente con il primo posto della squadra femminile, il secondo posto della classifica nelle categorie assolute ed il quarto posto nella classifica generale. Il medagliere duevillese si arricchisce di ben 23 medaglie, tra cui spiccano ben nove ori conquistati da Francesca Dalla Pozza, Claudia Gonella, Gloria Tessaro, Giorgio Bassan, Enrico Faccin, Massimo Belotti e la staffetta svedese femminile composta da Martiale Djadou, Giulia Pieropan, Faccin e Dalla Pozza.Sempre Faccin è giunta prima nei 1000 al Trofeo delle Province Trivenete. La squadra cadette si è classificata al 13esimo posto ai societari regionali di Vicenza e al 19esimo posto nel Trofeo Giovanile Veneto migliorando il 25esimo posto del 2016.Al maschile stagione da incorniciare per il cadetto Nicola Cristofori, campione provinciale studentesco di corsa campestre, che ha riscritto i record societari nel mezzofondo. Ottimo debutto nella marcia per Maria Clelia Saccardo, bronzo ai campionati regionali di Caprino Veronese nei 3 km di marcia. Tra gli allievi Elia Faccin ha contribuito nella 4x400 alla vittoria dello scudetto under 18 di Atletica Vicentina, società in cui confluiscono gli atleti dalla categoria allievi.Gli ultimi mesi del 2017 hanno visto il doppio successo del Dueville nelle due prove di campestre Csi finora disputate. Sempre nell'anno appena concluso sono stati tre i laureati: Giorgia Belotti in disegno industriale, Giulio Tessaro in ingegneria dei Materiali e l'allenatore Cristian Bortoli in medicina.

Tagged under: atletica polisportiva

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.