Atletica Dueville, dopo la torta la ciliegina

CROSS. Si è concluso il campionato Csi. Tra le allieve schiacciante la superiorità di Bellò. Buon rientro per Lionzo

Già certa del titolo provinciale, la società di Faccin si è imposta anche a Ponte di Mossano

Ennesima annata da mettere in cornice per l´Atletica Dueville

Ennesimo titolo provinciale per l´Atletica Dueville, che pur con la vittoria in tasca già dalla settimana precedente dopo la prova di Montecchio Precalcino ha voluto onorare l´impegno di Ponte di Mossano andando a vincere anche l´ultima tappa della stagione. Argento con ampio margine per l´Union Creazzo, da più di un lustro condannata nel ruolo di “eterna seconda” nelle sfide di corsa sui campi della provincia. Mai in dubbio il successo della società del presidente/allenatore Gianni Faccin che per tutte le prove del campionato ha sempre violato i mille punti, evento record nella storia del campionato di cross del Csi vicentino.
Terzo gradino sul podio per l´Atletica Valchiampo che ha fatto il bello e brutto tempo negli anni ´90; ma il bronzo per la società del presidente Nereo Zanconato va visto come un risultato di piena soddisfazione dopo alcuni anni altalenanti.

Fa festa anche il Csi Colli Berici, la società organizzatrice che dopo due rinvii per il maltempo si è trovata a gestire la gara finale della stagione, una bella soddisfazione dopo tanto lavoro inutile nelle domeniche cancellate per la pioggia. Solita folta partecipazione con quasi mezzo migliaio di atleti in gara, con le sole assenze giustificate dei talenti che si sono misurati nei tricolori di Nove.
Atleti e atlete nati, cresciuti e valorizzati dal campionato Csi, che anche in questa stagione ha messo in vetrina un bel numero di nuovi specialisti.
Le categorie cadetti e allievi (solo al maschile) hanno visto rivoluzionati i podi per l´assenza dei primattori della stagione in gara a Nove.
Al femminile invece in ogni caso fuori portata per tutte l´azzurrina Elena Bellò (Dueville), decisamente di altra caratura.
Niente doppietta familiare, perché nel cross corto il padre Paolo nulla ha potuto contro il dominatore della stagione Francesco Palma (Union Creazzo). Bis riuscito in casa dell´assessore allo sport di Creazzo Max Cattani, vincitore nel cross corto amatori, mentre la figlia Leila ha vinto la sfida nelle ragazze.
Rovesciati rispetto alla prova di domenica scorso i vincitori della categoria esordienti e ragazzi.
Numerosi i nomi nuovi dei quali sentiremo parlare già nella stagione su pista tra i quali Michele Pozzer, Andrea Zamperetti, Leila Cattani ed Amal Abiba. Per i colori di casa Maurizio Sperotto (Colli Berici) ha condotto in porto un campionato esente da sconfitte come Michele Scolaro (AAA Malo) nel cross corto senior. Al femminile bel rientro di Chiara Lionzo, seconda dietro a Sabrina Roncaglia (AAA Malo) ma vincitrice di categoria senior. Domenica da ricordare per il terzetto di successi dei Colli Berici: onore anche a Davide Sinigaglia negli junior e al nome nuovo Pietro Marangon nei ragazzi.
Chiude così nel tripudio degli atleti della Polisportiva Dueville una stagione di grandi numeri. Oltre 500 atleti la media per ogni prova.

Ennesima annata da mettere in cornice per l´Atletica Dueville

Tagged under: corsa associazioni atletica

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.