Dopo un anno d'attesa la caserma accoglie il nuovo comandante

DUEVILLE. Un presidio per cinque Comuni

Il sottotenente Seracini è arrivato dal reparto tutela patrimonio culturale
Ha iniziato come maresciallo

Dopo circa un anno di attesa alla tenenza dei carabinieri di Dueville è arrivato il comandante, il sottotenente Federico Seracini. «È motivo d'orgoglio poter servire una comunità che così tanto si è impegnata per realizzare questa struttura - conferma - Ringrazio il mio predecessore, il maresciallo Luigi De Rubertis, per l'ottimo lavoro svolto. Garantiremo un'azione mirata e tempestiva, anche grazie alle segnalazioni dei cittadini e alla collaborazione con le polizie locali di zona». Nato nel 1980 a Bonn da madre tedesca e padre fiorentino, è cresciuto a Firenze fino a 19 anni quando ha svolto il servizio militare di leva nei "Granatieri di Sardegna". Dopo la scuola per marescialli, nel 2008 è diventato comandante di squadra all'interno del battaglione "Lazio" a Roma. Dal 2010 al 2013 è stato poi assegnato alla stazione di Tor Bella Monaca a Roma per passare quindi al reparto Tutela patrimonio culturale dove ha partecipato a diverse operazioni a livello nazionale e internazionale. Tra il 2015 e il 2016, Seracini ha frequentato la scuola ufficiali e poi è stato assegnato alla tenenza di Dueville e ora è il vice del capitano Davide Rossetti comandante della compagnia di Thiene. «Grande soddisfazione per l'arrivo del comandante Seracini e ringrazio il maresciallo De Rubertis e il personale della tenenza di Dueville per il prezioso lavoro svolto in questi anni», ha dichiarato Giusy Armiletti, sindaco di Dueville comune capofila del progetto che interessa Caldogno, Monticello Conte Otto, Costabissara e Montecchio.

Tagged under: caserma

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.