Disagi nel Minuetto - Passeggeri stipati come sardine

TRENI. Ieri sulla corsa da Schio delle 7.10

La protesta di alcuni utenti saliti sul convoglio diretto a Vicenza


Ancora carrozze stracolme e «passeggeri schiacciati come sardine». È la protesta degli utenti saliti ieri sul treno 5454 in partenza da Schio alle 7.10 e in arrivo a Vicenza alle 7.51. «Se qualcuno avesse buttato una moneta in aria non sarebbe caduta a terra: eravamo tutti pressati l´uno contro l´altro», racconta un pendolare che salito a Dueville, che si fa portavoce del malumore: «Se quando sono salito io il treno era già colmo, arrivati alla stazione di Cavazzale i pendolari in attesa hanno dovuto spingere per entrare a forza nel vagone in direzione di Vicenza». La gran folla compressa in pochi metri quadrati sarebbe imputabile alla presenza di un solo Minuetto che copre la tratta in quell´orario. «Fortunatamente ieri mattina, in qualche modo, sono riusciti a salire tutti. Ma succede spesso che qualcuno arrivi in ritardo alle lezioni per aspettare la corsa successiva», aggiunge lo studente. Come ad esempio un mese fa con il treno 5456 in partenza da Schio alle 8.10: «A Cavazzale nessuno era riuscito a salire in carrozza».M.B.

Tagged under: treno

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.