Dalle moto d'epoca alle Lambrette - Mostra per 4 mila

DUEVILLE. La Vespa regina dell'esposizione

Moltissimi appassionati giunti anche da Finlandia e Inghilterra

Dalla Moto Guzzi Falcone dei Corazzieri alla bicicletta dei pompieri, passando per una miriade di modelli di Vespa e Lambretta oltre a un gran numero di moto d'epoca da off road: sono i pezzi rari e pregiati su due ruote ammirati durante il fine settimana dalle oltre 4 mila persone che hanno visitato la 27a edizione della Mostra Scambio di Dueville.La manifestazione, allestita nell'area ex Lanerossi, in via Don Benigno Fracasso e nel parco Baden Powell, come ogni anno ha attirato espositori da tutta Italia, ma anche da Slovenia, Croazia, Germania, Inghilterra, Repubblica Ceca e addirittura Finlandia. «Siamo molto soddisfatti per la partecipazione sempre numerosa sia da parte dei visitatori che degli espositori: quest'anno sono stati 300 e hanno occupato tutte le 500 piazzole disponibili», ha commentato il presidente del club "2Ville Amici della Moto", Paolo De Rosso. «La Mostra Scambio attira soprattutto appassionati di moto storiche. Nonostante ciò, sono presenti stand dedicati anche alle biciclette e ad alcuni modelli di auto d'epoca, oltre a oggettistica e ricambi. Come ogni anno gli introiti della mostra ci permettono di finanziare un'opera a favore del paese: nel 2017 abbiamo cambiato la rete di recinzione del parco Baden Powell, portandola ad un'altezza di due metri». «La Vespa resta il modello più ricercato», ha evidenziato Gianpaolo Bortolan del moto club duevillese. «La novità di questa edizione è la rilevante presenza di moto da fuoristrada degli anni '70 e '80». Hanno collaborato alla realizzazione dell'evento il comitato feste di Vivaro e la Protezione civile.

Tagged under: moto

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.