Corpo in affitto

Domani sera al Busnelli di Dueville
“Corpo in affitto” inaugura W Days teatro sul femminile

Lo spettacolo “Corpo in affitto", finalista al Premio Off-Teatro Stabile del Veneto 2013, inaugurerà domani alle 21 la rassegna teatrale "W Days-non solo 8 marzo" che si terrà al Busnelli. È una serie di cinque eventi al femminile, organizzati da Dedalofurioso e Valentina Brusaferro in collaborazione con il Comune, la Commissione pari opportunità, la Biblioteca e gli Amici della Biblioteca. Si prosegue sabato 8 marzo, festeggiando le donne col pluripremiato “Nati in casa" di Giuliana Musso e Massimo Somaglino: lo spettacolo racconta la vita di una levatrice in un paese del Nordeste, affrontando il tema della nascita tra memorie del passato e moderne procedure ospedaliere. Sabato 22 marzo si potrà assistere ad "Arem" (già vincitore del bando Cariplo sulla creatività giovanile 2011) di e con Francesca Farcomeni, Noemi Parroni ed Elena Vanni. Le tre attrici gestiranno un´agenzia che offre ai clienti la possibilità di vivere ricordi del passato, previa compilazione di un questionario della memoria. Per gli spettatori è l´occasione di assistere a un lavoro fondato sul principio poetico dell´improvvisazione e dotato di una struttura imprevedibile. La rassegna si conclude sabato 12 aprile con “Electroshow" di Francesca Botti per la regia di Loredana Bugatti, appuntamento divertente e grottesco che fotografa efficacemente il bombardamento di messaggi quotidiani. Evento extra, venerdì 28 febbraio: l´incontro con la scrittrice vicentina Mariapia Veladiano, vincitrice del Premio Calvino nel 2010 col romanzo "La vita accanto".

Tagged under: teatro

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.