Con Stivalaccio Don Chisciotte è il salvatore di Pantolone

PROSA. A Dueville

DUEVILLE La rassegna Radici porterà sul palco del Busnelli di via Dante a Dueville lo spettacolo "Don Chisciotte" della Compagnia Stivalaccio Teatro. Oggi alle 20.45 andrà in scena la tragicommedia dell'arte, ambientata nel tardo Rinascimento. Durante l'appuntamento verranno narrate le vicende di Giulio Pasquati, padovano in arte Pantalone, e di Girolamo Salimbeni, fiorentino in arte Piombino. I due sono attori della celebre compagnia dei Comici Gelosi e andranno in scena per raccontare come sono sfuggiti alla forca grazie a Don Chisciotte, a Sancho Panza, ma soprattutto grazie al pubblico. Si partirà dall'ultimo desiderio dei condannati a morte per raccontare le avventure di una delle coppie comiche più famose della storia della letteratura, filtrate dall'estro dei due saltimbanco che arrancheranno nel tentativo di procrastinare l'esecuzione, tra mulini a vento ed eserciti di pecore. L'interpretazione e la regia sono di Michele Mori e Marco Zoppello. Ingresso a 8 euro, biglietto ridotto a 5 euro.

Tagged under: teatro Busnelli

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.