Logo

Come una pasta ma più proteico e molto digeribile

IL FARRO. Ideale per insalate estive, aiuta la linea e batte la stitichezza

Contiene acido fitico che combatte i radicali liberi e l'invecchiamento

Digeribile, proteico, ideale per insalate estive, ricco di vitamine e con un effetto blandamente lassativo. Stiamo parlando di uno dei più antichi frumenti, a lungo poco utilizzato e negli ultimi anni tornato alla ribalta per le sue proprietà, anche nella versione integrale. Si tratta del farro, in particolare piccolo o monococco. Povero di aminoacidi essenziali, è ricco di vitamine dei gruppi A, B, C, E e di sali minerali oltre a calcio, fosforo, sodio, magnesio e potassio. È un' ottima fonte di proteine e ferro e contiene molta fibra. Ma il vero toccasana del farro sta nel contenuto di selenio e di acido fitico che contrastano l'azione dei radicali liberi, responsabili dell'invecchiamento e di tutte le degenerazioni cellulari. Protegge dall'insorgenza del cancro al seno e alla prostata grazie al suo contenuto in lignani, fitonutrienti con proprietà antitumorali. Dal momento che l'unico vero vantaggio del farro perlato rispetto a quello decorticato è l'accorciamento dei tempi di preparazione, un buon consiglio è consumare il primo che mantiene tutti gli stessi benefici. Aiuta inoltre ad abbassare i livelli di colesterolo LDL, detto anche colesterolo cattivo, per il suo contenuto di niacina, conosciuta come vitamina PP,Introdurre il farro nella propria dieta può rappresentare un'interessante variante per quanto riguarda il consumo di cereali, questo cereale garantisce un apporto calorico basso: 340 chilocalorie per 100 grammi. Per facilitare l'assunzione e l'assimilazione di proteine, si consiglia di accompagnare il farro, meglio se integrale, ai legumi. Tra gli elementi nutritivi essenziali per il corretto funzionamento del nostro organismo presenti nel farro troviamo tiamina, nacina e riboflavina.Il farro è un alimento più digeribile rispetto al grano duro e al grano tenero. Il farro può essere utile per proteggere l'apparato digerente da malattie come le gastriti e da disturbi come il ristagno della bile nell'intestino. L'unica controindicazione riguarda i celiaci in quanto contiene glutine proprio come gli altri tipi di frumento.

Un'insalata di sapore e di energia

INGREDIENTI PER 8 PERSONEFarro 400 gr, Ceci 300 gr, Tofu 200 gr, Cipolla bianca 2, Zucchine 3, Carote 3, Olive taggiasche 50 gr, Pomodori secchi 50 gr,Basilico 1 rametto, Aglio 1 spicchio, Olio Extra, Sale, Pepe, Peperoncino qb.Padella antiaderente sul fuoco con dell'olio a saltare la cipolla e l'aglio finemente tagliati, fino a farli imbrunire. Aggiungere carote, zucchine e tofu a pezzetti piccoli (tipo una mandorla) e saltate il tutto finché non prende colore, alla fine regolare di sale e pepe. A parte bollite in acqua salata il farro e i ceci, che sono stati in ammollo una notte, per circa 20 minuti. Tagliate a tocchetti anche olive taggiasche e pomodorini e il basilico tritato. Quando tutto è pronto prendete una terrina e mescolate gli ingredienti aggiustando con olio, pepe, sale e peperoncino. Meglio lasciare riposare almeno mezza giornata in frigo. Servire a temperatura ambiente. AL.TO.

Tagged under: farro
Democratici per Dueville © - All rights reserved.

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.